CHAMPIONS, L’ITALIA IL PROSSIMO ANNO POTREBBE AVERE QUATTRO POSTI

CHAMPIONS, L’ITALIA IL PROSSIMO ANNO POTREBBE AVERE QUATTRO POSTI

Commenta per primo!

 

Logo Champions League
Logo Champions League
L’Italia il prossimo anno potrebbe ritornare ad avere quattro posti in champions,  a chiarire la situazione è la Uefa, tutto dipende dal Napoli. Come riportato da corrieredellosport.it la vincente dell’Europa League verrà ammessa direttamente ai gironi di Champions a condizione che la vincitrice della Champions sià già qualificata attraverso il campionato alla fase a gruppi attraverso il proprio campionato per la fase a gruppi. Esempio: se il Bayern vince la Champions e la Bundesliga, la vincente dell’Europa League va direttamente alla fase a gruppi. Stesso ragionamento con Barcellona, Real Madrid e Juventus. Nel caso contrario – per esempio, Atletico che vince la Champions ma finisce quarto o quinto nella Liga – la vincente dell’Europa League dovrebbe disputare l’ultimo turno preliminare di Champions. Inoltre, la vincente dell’Europa League non garantisce automaticamente un posto supplementare in Champions al proprio Paese. Se, ad esempio, il Napoli vincesse l’Europa League e finisse terzo in Serie A, andrebbe in Champions con le due prime del campionato ma non libererebbe un posto per la quarta. Se il Napoli, sempre ammesso vincesse l’Europa League, finisse quarto, quinto o sesto in campionato, in quel caso, l’Italia disporrebbe di quattro posti in Champions: la prima e la seconda di Serie A direttamente ammesse ai gironi, la terza all’ultimo turno preliminare e la vincente dell’Europa League (Napoli o Fiorentina) alla fase a gironi o, molto meno verosimilmente, all’ultimo turno preliminare di Champions.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy