Caldara: “Nazionale, un motivo di orgoglio. Ecco cosa ci chiede Mancini”

Caldara: “Nazionale, un motivo di orgoglio. Ecco cosa ci chiede Mancini”

Mattia Caldara, difensore del Milan e della Nazionale Italiana, ha sottolineato a ‘SportMediaset’ la propria voglia di migliorare. “Un’esperienza positiva”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Non ha ancora debuttato, ufficialmente, con la maglia del Milan, ma ha già giocato, da titolare, in Nazionale in occasione della sconfitta per 1-0 degli azzurri di Roberto Mancini allo stadio ‘da Luz‘ di Lisbona contro il Portogallo di André Silva nella seconda gara dell’Italia in Nations League.

Per Mattia Caldara, 24enne difensore centrale del Milan, comunque, è stata una partita da ricordare: “Sicuramente fare presenza in Nazionale è sempre motivo di orgoglio, giocare in Europa contro giocatori di livello internazionale ti fa capire che ci sono giocatori abituati a un’intensità diversa a quella del calcio italiano che è più tattico. Magari, quindi, per il mio bagaglio calcistico è importante”, ha spiegato l’ex atalantino ai microfoni di ‘SportMediaset’.

In merito le tante, forse troppe critiche rivolte a lui ed all’intero pacchetto difensivo azzurro per la rete incassata dai lusitani, Caldara ha spiegato: “Quando si subisce gol la responsabilità è della difesa perché si passa da lì per fare gol. Dobbiamo migliorare molto a livello difensivo ma anche a livello di squadra. Per migliorare serve essere consapevoli dei propri errori e da lì ripartire per non commetterli più”.

Infine, il ragazzo ha evidenziato le differenze di allenamento e preparazione alla partita tra Mancini e Gennaro Gattuso, suo allenatore nel Milan: “In Nazionale la differenza è il poco tempo. Mancini ci ha fatto capire quello che voleva anche se abbiamo giocato due partite in 48 ore. Da questo punto di vista non è facile. Ci ha fatto capire che vuole una squadra molto corta e che copra la zona della palla. Quindi, credo che sia stata per me un’esperienza positiva perché ho imparato anche da lui”.

Caldara, come emerge dalle ultime indiscrezioni sui giornali, potrebbe far parte della formazione del Milan che, domenica sera, sarà impegnato a Cagliari per il posticipo della 4^ giornata di campionato. Quante chance ha di giocare? Scoprilo qui!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy