BROCCHI: “IL MILAN E’ LA MIA SECONDA FAMIGLIA, MA L’AFFETTO DEI LAZIALI E’ IMPAGABILE”

BROCCHI: “IL MILAN E’ LA MIA SECONDA FAMIGLIA, MA L’AFFETTO DEI LAZIALI E’ IMPAGABILE”

Cristian Brocchi, allenatore Primavera Milan
Cristian Brocchi (fonte foto: pianetamilan.it)
Un cuore diviso a metà, un po’ rossonero un po’ biancoceleste. Questa la vita di Cristian Brocchi che, intervenuto a “I Laziali Sono Qua”, ha spiegato come non si aspettasse l’affetto ottenuto dai tifosi della Lazio dopo la lunga esperienza al Milan: “All’inizio no. Il Milan è un po’ la mia seconda famiglia, in questo club sono cresciuto e ora ci lavoro come allenatore della Primavera, ma l’affetto ricevuto dai laziali a Roma è impagabile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy