BERLUSCONI: “LA VENDITA AI CINESI DEL 75% DEL MILAN E’ COSA FATTA”

BERLUSCONI: “LA VENDITA AI CINESI DEL 75% DEL MILAN E’ COSA FATTA”

Commenta per primo!

Silvio Berlusconi, presidente rossonero (fonte foto: urbanpost.it)
Silvio Berlusconi, presidente rossonero (fonte foto: urbanpost.it)
“La vendita del 75% del Milan ai cinesi è cosa fatta. Serve ancora qualche mese per limare i dettagli”. Queste le parole di Silvio Berlusconi rilasciate ai suoi fidati nel corso delle lunghi riunioni tra Arcore e Roma, riportate da askanews.it. Secondo il portale, l’operazione si chiude per 1,5 miliardi di euro e Barbara Berlusconi rimarrà amministratrice delegata.L’ex Premier, inoltre, ha aggiunto che “il Milan è la seconda squadra con più titoli al mondo e la più conosciuta in Cina”. La spinta per la chiusura dell’operazione arriva direttamente dal governo di Pechino, che vuole diffondere il calcio in Cina. In particolare, si sarebbe speso per la buona riuscita dell’operazione il primo ministro cinese. L’obiettivo generale è quello di costruire un movimento calcistico importante che faccia da traino alla nazionale cinese, mai troppo forte nonostante il possibile bacino d’utenza (sconfinato) da cui pescare.Nelle prossime ore ci sarà un nuovo faccia a faccia tra le parti. Entro 24 ore i dettagli potranno essere limati. Svolta epocale vicina in casa Milan. Si è passati dalla cessione possibile del 30% a quella del 75%, la maggioranza. Un ingresso perentorio. Nelle prossime ore sono attesi aggiornamenti. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy