BEN AMMAR: “MILAN E BERLUSCONI POTENTI IN ORIENTE. PREPARIAMOCI ALL’INGRESSO NEI MERCATI ARABI E CINESI”

BEN AMMAR: “MILAN E BERLUSCONI POTENTI IN ORIENTE. PREPARIAMOCI ALL’INGRESSO NEI MERCATI ARABI E CINESI”

Silvio Berlusconi, presidente rossonero (fonte foto: urbanpost.it)
Silvio Berlusconi, presidente rossonero (fonte foto: urbanpost.it)
L’imprenditore Tarak Ben Ammar, socio in affri con il Presidente del Milan Berlusconi e Presidente di Sportitalia, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante lo speciale calciomercato della stessa emittente.Sull’eventuale cessione della società: “Non credo. Domani andrò da lui a Milanello. Glielo chiederò, ma non credo lo faccia. Potrebbe essere disponibile ad aprire a nuovi azionisti, tra il mondo arabo il brand Milan è molto importante. Berlusconi è famoso in oriente, potrebbero aprirsi linee importanti”.Sul profilo di un eventuale socio: “Non credo basti un solo socio, se ne stanno valutando diversi. Si potrebbe entrare in borsa: ci saranno novità in breve tempo, soprattutto in Cina e nel mercato arabo”.Sulla situazione economica rossonera: “Berlusconi potrebbe essere deluso dalle spese che non portano frutti. Per anti anni però ha vinto: uno come li per qualche tempo può permettersi di perdere qualcosa. Credo sia già al lavoro per un 2015 che credo sia psitivo per lui e per il Milan”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy