ANTONELLI: “AL RIENTRO DEGLI INFORTUNATI VEDRETE IL VERO MILAN”

ANTONELLI: “AL RIENTRO DEGLI INFORTUNATI VEDRETE IL VERO MILAN”

Luca Antonelli dopo il gol alla Juventus (fonte foto: www.calciomercato.it)
Luca Antonelli dopo il gol alla Juventus (fonte foto: www.calciomercato.it)
Luca Antonelli, neo-acquisto rossonero del mercato di gennaio, ma dal passato rossonero, ha incontrato oggi i tifosi rossoneri nel consueto “meet & greet”. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale rossonero acmilan.com:Sull’importanza dei tifosi: “I tifosi sono fondamentali per noi, per la nostra rinascita, il loro sostegno è importante. Veniamo da due pareggi, ma dobbiamo puntare alla vittoria perché siamo il Milan”.Sull’accoglienza ricevuta dai tifosi rossoneri: “Io sono milanista sin da piccolo quando andavo allo stadio, sono felice dell’inizio che ho avuto, peccato non abbia portato punti”Sulla vicinanza della società dimostrata da Galliani: “La presenza di Galliani a Milanello ci dimostra tanta vicinanza, sono arrivato un mese fa, ho trovato un gruppo molto unito che ha voglia di uscire da questo momento”.Su cosa stia succedendo al Milan: “L’inizio della stagione è stato molto positivo, poi ci son stati 12 o 13 infortunati, anche per il mister è difficile perché deve cambiare sempre la formazione in campo. Quando rientreranno tutti torneremo il vero Milan”.Il rapporto tra lo spogliatoio e Inzaghi: “Remiamo tutti dalla stessa parte. Il mister è molto preparato e sappiamo che ci farà uscire da questo momento difficile”.Sul suo secondo “primo” mese al Milan: “Il bilancio per me è abbastanza positivo, ho fatto anche gol nella mia prima partita, ma dobbiamo migliorare, non sono arrivati i punti che volevamo”.Sulla condizione fisica, in confronto a quella dei compagni: “Ho trovato abbastanza bene la squadra, dai dati corriamo più degli altri ma ci manca l’ultimo passaggio e il gol e di conseguenza arrivano le critiche”Sulla possibilità di diventare il nuovo capitano: “Non ci penso nemmeno ad essere capitano, penso a lavorare sodo e basta, c’è gente che è qui da più tempo e merita di essere capitano più di me”.Cosa si sente di dire ai tifosi: “Daremo tutti il 100% e usciremo da questa crisi”.Sul match difficile contro il Verona: “Sicuramente è una partita difficile, c’è Toni che risolve la partita da un momento all’altro. Noi vogliamo portare a casa i tre punti perchè sono fondamentali per la nostra classifica”.Gli obiettivi stagionali: “Da qui alla fine saranno tredici finali per noi e faremo di tutto per tornare in Europa”.Sulle cose non riuscite in partita come in allenamento: “Prepariamo sempre bene le partite in allenamento, cercando di farle anche in partita, non sempre è possibile perchè c’è anche l’avversario, se continuiamo su questo passo ci torneremo delle soddisfazioni”.Sulla Nazionale: “Alla Nazionale non ci penso, in questo momento, facendo bene qui al Milan spero arrivi di conseguenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy