André Silva ora stupisce: i segreti e il parere del primo allenatore

André Silva ora stupisce: i segreti e il parere del primo allenatore

Alla scoperta di André Silva, che con il gol al Genoa ha stupito tutti. Il suo primo mister, poi, garantisce che segnerà ancora tantissimo.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Nel gol di Genova c’è tutto. Non solo un bel cross, un bellissimo stacco aereo e una grande torsione che spedisce la palla in porta. Quel gol dimostra che André Silva si sta calando sempre più all’interno della nuova realtà rossonera. Lui e la ragazza vivono insieme, a CityLife in Milano. La fidanzata è Sara Rodriguez, biondissima e bellissima. Modella, fashion blogger e… ingegnere chimico. Insieme a loro c’è anche un piccolo cagnolino, che sembra quasi un orsacchiotto di peluche. Nei miglioramenti di André Silva c’è anche il fatto che inizi a parlare bene italiano, oltre a capirlo. Sta spesso con gli stranieri della squadra, ma ha un sorriso per tutti, nonostante giochi meno di molti. Inoltre gli allenamenti sono pane quotidiano per lui, non solo a Milanello, scrive La Gazzetta dello Sport, ma va spesso anche in una sala pesi in centro città. Spesso ci va con la compagna, seguito da un personal trainer.

Le qualità tecniche non sono mai state in discussione. Sia Gennaro Gattuso che Vincenzo Montella lo hanno sempre detto. Il primo ad accorgersene però è stato Josè Peseiro, che nel 2016 lo ha preso dalle giovanili del Porto per metterlo titolare. Oggi, racconta: “Bisogna considerare che ha solo 22 anni ed è stato pagato 38 milioni. Non è facile arrivare e imporsi subito nel campionato italiano. Inoltre il Milan non è ancora al livello di Napoli o Juventus e così le difficoltà possono aumentare. Le sue caratteristiche migliori sono la verticalizzazione, la determinazione, l’intensità, la resistenza e anche la volontà di recuperare palloni. Deve migliorare nella capacità di decidere in pochi istanti cosa fare e meglio ancora fare la scelta giusta al momento giusto. È un vero numero 9, può giocare sia da solo che in coppia. È solo la mia opinione, ma se fossi nel Milan continuerei ad avere fiducia in lui. È un buon investimento per il futuro. Bisogna avere tanta pazienza, ma arriveranno tanti altri gol”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Finalmente André Silva: uno squillo decisivo

Hubner: “André Silva mi piace molto, con l’Arsenal bisogna provarci”

L’opinione: “Andrè Silva? Gattuso ha sistemato l’ultimo tassello”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy