ANCORA POLI: “LA JUVE RESTA LA SQUADRA DA BATTERE. NON PENSO AL MONDIALE, SOLO AL MILAN”

ANCORA POLI: “LA JUVE RESTA LA SQUADRA DA BATTERE. NON PENSO AL MONDIALE, SOLO AL MILAN”

PoliAndrea Poli, dopo aver parlato di Ricardo Kakà ai microfoni di Sky Sport, ha approfondito anche le questioni riguardanti lo scudetto e la Nazionale: “La Juventus credo che sia l’avversario da battere, ha dimostrato di meritare lo scudetto in questi due anni. Non penso al mondiale, ora sono tranquillo, ho già fatto parte del gruppo della nazionale e ho avuto modo di conoscere i compagni e l’allenatore ma adesso sono concentrato solamente per fare bene al Milan”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy