AMELIA A MC: “DOBBIAMO LOTTARE DALL’INIZIO, NON REAGIRE DOPO COSE NEGATIVE…”

AMELIA A MC: “DOBBIAMO LOTTARE DALL’INIZIO, NON REAGIRE DOPO COSE NEGATIVE…”

Amelia (foto datasport.it)
Amelia (foto datasport.it)
A pochi minuti dall’inizio dell’allenamento, Milan Channel ha intervistato Marco Amelia: “Con il Parma, l’espulsione e il gol ci hanno messo in difficoltà. Poi c’è stata una reazione di orgoglio, abbiamo pareggiato, ma loro sono riusciti a segnare ancora in contropiede. È una situazione delicata, non arrivano i risultati e ci dispiace molto sia per la società, che per i tifosi e noi stessi. È difficile invertire la rotta, nelle prossime partite dobbiamo tirare fuori i valori umani tipici della mentalità di questa società. Le reazioni non devono arrivare dopo cose negative, ma dobbiamo mettere in campo un certo atteggiamento fin dall’inizio. Le difficoltà ci sono state fin dal ritiro estivo e sono continuate. È normale subire critiche in questi momenti, ora tocca a noi dimostrare di essere giocatori con dei valori. Poi alla fine della stagione, la società e l’allenatore valuteranno il da farsi per il prossimo anno per cercare di creare una squadra in grado di vincere. Io mi ricordo che anche nel 1998 il Milan ebbe una stagione difficile, ma l’anno successivo riuscì a vincere lo scudetto e noi speriamo possa capire anche questa volta.Come ho giocato contro il Parma? Giocare in 10 non è mai facile, abbiamo subito molto. Io cercavo di aiutare i miei compagni, sarebbe stato bello parare il rigore, ma purtroppo la partita è andata così. Ora dobbiamo lavorare bene perchè abbiamo trasferte difficili. Credo che la squadra reagirà alla contestazione dei tifosi in maniera positiva, le loro parole saranno di sprono. I nostri tifosi, nonostante tutto, non abbandoneranno mai il Milan, ci hanno sempre supportato e lo faranno ancora di più in questo momento difficile. Con Lazio e Fiorentina non saranno partite facili. La Lazio non sta vivendo un periodo molto positivo dal punto di vista ambientale, noi dobbiamo andare a Roma per fare risultato, che deve arrivare con un atteggiamento positivo in campo. Speriamo sia il primo passo per finire il campionato nel migliore dei modi. Derby per me con la Lazio? È tanto che sono via da Roma e comunque il mio pensiero ora è solo di dare una mano alla squadra e ai miei compagni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy