ALLEGRI A SKY: “QUESTA NON E’ UNA RIVINCITA, CON IL MILAN HO VISSUTO STAGIONI IMPORTANTI”

ALLEGRI A SKY: “QUESTA NON E’ UNA RIVINCITA, CON IL MILAN HO VISSUTO STAGIONI IMPORTANTI”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus (fonte foto: www.unionesarda.it)
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus (fonte foto: www.unionesarda.it)
Intervistato da Sky Sport, l’ex tecnico del Milan, oggi alla Juventus, Massimiliano Allegri ha commentato così la vittoria della sua squadra a San Siro contro i rossoneri: “Credo che oggi abbiamo fatto una buona  gara, il Milan si è difeso, noi abbiamo gestito bene palla, creato occasioni e rischiato solo in un paio di circostanze. Abbiamo gestito bene il gioco, ma potevamo fare meglio. Possiamo migliorare ancora”.Il ritorno a San Siro: “Per me non era una partita normale, sarei stato ipocrita a dire il contrario, però questa non è stata una rivincita, ora alleno la Juventus e darò il massimo come ho fatto con il Milan. In rossonero mi sono tolto tante soddisfazioni, abbiamo vinto uno scudetto, ottenuto un secondo posto e una Supercoppa e nell’anno della ricostruzione, dopo che avevano smesso 10 campioni con in più l’addio di Ibra e Thiago, siamo entrati in Champions. Ci sono stati problemi, ma il Milan è stato un momento importante, sono legato a questa società e alle persone che lavorano qui. Ora però penso alla Juventus e a vincere in bianconero”.Tevez e il Milan: “Diciamo che sono fortunato ad aver allenato prima Milan e ora Juve, non mi piace guardare indietro. E’ andata così, ora pensiamo solo a fare bene e a vincere con la Juventus”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy