ALEX: “NON MI ERO MAI ALLENATO COSI’ TANTO, INZAGHI NON MOLLA MAI. DIFESA? SIAMO SULLA STRADA GIUSTA”

ALEX: “NON MI ERO MAI ALLENATO COSI’ TANTO, INZAGHI NON MOLLA MAI. DIFESA? SIAMO SULLA STRADA GIUSTA”

Commenta per primo!

Alex - fonte www.acmilan.com
Alex – fonte www.acmilan.com
Il roccioso difensore del Milan Alex ha rilasciato una lunga intervista a “Tuttosport” in edicola oggi. L’ex Paris Saint Germain è arrivato quest’anno in rossonero, dopo un lungo corteggiamento, risultando subito uno dei migliori milanisti, nonostante la fase difensiva sia ancora imperfetta. Il numero 33 è rientrato con il Chievo, dopo aver saltato 3 partite, nelle quali il Milan non ha mai portato a casa la vittoria.Sul suo ambientamento: “Sono stanco ma felice. Il mio obiettivo era quello di approdare in un grande club come il Milan, che ha una sua storia ed è conosciuto in tutto il mondo. Ben sapendo che avrei dovuto lavorare di più rispetto al passato. Perché in Italia, sia tatticamente che fisicamente, c’è un’attenzione tutta particolare”.Sul tecnico Inzaghi: “Lui ci mette del suo, ma credo che sia un discorso che va allargato a tutto il calcio italiano. C’è una cura maggiore del particolare. E questo vuol dire che in campo si lavora di più sia sulla parte tattica che su quella fisica. Non mi ero mai allenato così tanto. Inzaghi ha una voglia di vincere incredibile. Non molla mai, pensa al calcio 24 ore al giorno. E poi ci fa vedere un sacco di video, siamo sempre davanti alla tv per vedere e capire. Pippo giocatore me lo ricordo, l’ho affrontato con PSV. E’ lo stesso di allora: non si ferma mai. Allora gli avversari si studiavano meno, ma poi quando te lo ritrovavi di fronte capivi subito che tipo di giocatore fosse”.Su Menez: “Il Milan gli ha dato fiducia, scommetto su di lui”.Sulla fase difensiva: “Una squadra come il Milan non può prendere i gol incassati contro il Parma. Ci sono degli errori individuali e di squadra. Stiamo lavorando per avere una buona intesa tra noi centrali, e ci vuole tempo.Ma siamo sulla strada giusta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy