AG. MENEZ: “TUTTI VORREBBERO UN PROBLEMA COME JEREMY. MERCATO? NON C’E’ NULLA”

AG. MENEZ: “TUTTI VORREBBERO UN PROBLEMA COME JEREMY. MERCATO? NON C’E’ NULLA”

Jeremy Menez esulta dopo un gol (fonte foto: gazzetta.it)
Jeremy Menez esulta dopo un gol (fonte foto: gazzetta.it)
In questi giorni sono circolate diverse voci di Jeremy Menez. Il Milan lo avrebbe messo sul mercato e Liverpool e Monaco sarebbero pronte ad approfittarne. Come se tutto questo non bastasse in molti, tra cui parecchi ex rossoneri come Gattuso e Costacurta, hanno messo in dubbio le sue qualità di leader, in campo e fuori. A difendere il rossonero ci ha pensato oggi Kevin Ménez, fratello e agente del giocatore. Intervistato da footmercato.com Kevin ha spiegato: “Inzaghi ha sempre Jeremy che non è un individualista, è il secondo miglior assist-man del club, ed è anche il capocannoniere. Ha fatto quello che doveva fare, anche se si può sempre fare di più. Accettare le critiche da parte di tutti fa parte del gioco, ma credo che ogni allenatore vorrebbe avere un problema da 16 gol”Il mercato: “Jeremy è molto felice al Milan e il club ci ha detto nulla, quindi non c’è motivo per andarsene. Certo, sappiamo molto bene che nel calcio di oggi tutti i giocatori sono in vendita, ma nessuno si è fatto avanti Jeremy si sente bene a Milano, dove ha fatto la migliore stagione della sua carriera. E’ un ragazzo fedele, non ha motivi per andarsene. Liverpool e Monaco? Sono voci, come tante, ci sono per tutti. Un giocatore con 16 gol dovrebbe essere molto richiesto ma oggi non c’è niente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy