ACERBI: “CON LA TESTA CHE HO ADESSO AL MILAN NON AVREI FALLITO”

ACERBI: “CON LA TESTA CHE HO ADESSO AL MILAN NON AVREI FALLITO”

Commenta per primo!

fonte: goal.com
fonte: goal.com
Francesco Acerbi è il personaggio del momento. E’ tornato al gol nell’ultima giornata di campionato, con il suo Sassuolo. E tutti i tifosi, ne siamo sicuro, hanno gioito con lui, in quanto ha passato dei momenti bui, dato che gli era stato trovato un tumore e ha dovuto effettuare due cicli di chemio. Ora è un giocatore nuovo e, soprattutto, una persona nuova. Ha cambiato il suo atteggiamento, tanto che a “la Gazzetta dello Sport” ammette: “Negli ultimi due anni troppe cose erano andate storte, anche per colpa mia. Con la testa che ho adesso al Milan non avrei fallito. Ora le mie giornate sono molto più regolari. Spesso resto a casa, mi cucino da solo e sono a tavola già alle 19.30. Poi vedo la tv e alle 21 spesso mi addormento”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy