PAROLA AL TIFOSO – MILAN, DESTRO E QUELL’AMORE A PRIMA VISTA

PAROLA AL TIFOSO – MILAN, DESTRO E QUELL’AMORE A PRIMA VISTA

Parola al Tifoso (Fonte: pianetamilan.it)
Parola al Tifoso (Fonte: pianetamilan.it)
Per la rubrica, ampiamente dedicata ai supporter rossoneri, “Parola al tifoso”, oggi pubblichiamo la lettera di Sabrina Aceto, appartenente al gruppo facebook ‘Clan Rossonero‘:Ci sono giocatori a cui ci si affeziona così velocemente. Basta una giocata particolare, un numero stratosferico, l’essere umili (anche se si è famosi). Insomma, il proprio modo di essere e di saper diventare importanti, fanno sì che tale affetto rimane per sempre, continuando a seguirli, augurandogli sempre il meglio nonostante non giochino nella propria squadra del cuore. Anzi, si spera sempre di poterli vedere con la maglia del tuo team preferito, (nel mio caso il Milan) perché ormai hanno preso un posto fondamentale nel nostro cuore.Tutto ciò mi è capitato con Mattia Destro. Come si suol dire: “è stato amore a prima vista”, quindi vi lascio immaginare la mia gioia nel vederlo in rossonero. Il suo nome è stato accostato tante volte al Milan, senza mai nessun risultato. Perciò stavolta, onestamente, non mi sono illusa fino all’ufficialità. Ma, appena ho avuto la certezza che lui sarebbe diventato un giocatore rossonero, ho letteralmente festeggiato! Veramente, non c’è gioia più grande di vedere un calciatore, a cui si tiene tanto, giocare nella propria squadra del cuore, ed anche se per il Milan la stagione è ormai compromessa, sono sicura che Mattia potrà dare tanto.Infatti già mi è piaciuto il suo approccio alla partita contro il Parma e la sua voglia di poter far bene, perché si vede che vuole dimostrare tanto, nonostante già si sappia il suo valore. Anche se ci volevano rinforzi adatti per poterlo aiutare ad esprimersi al meglio. Ma la mia speranza è quella di vederlo star bene e giocare brillantemente al Milan, non caricato solo dalla responsabilità che la mitica maglia numero 9 (indossata da miti come Van Basten, Weah e SuperPippo) possa dare, ma anche dall’onore, dalla dignità, dalla voglia di lottare per questi colori, e dall’estrema magia che racchiude questa gloriosa maglia. Perché dopo la numero 7 di Sheva, è quella che amo di più. Con la speranza che ritorni presto l’intera magia che da sempre ha contraddistinto il Milan e che mi ha fatto perdutamente innamorare di questi splendidi colori.In bocca al lupo Mattia, io ho fiducia in te e vederti al Milan è un sogno che si avvera. Spero che il Milan faccia avverare tutti i tuoi sogni perché lo meriti. #ForzaMilansempreSabrina Aceto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy