Sacchi: “Il calcio italiano non vince perché non fa squadra. Paese antico”

Sacchi: “Il calcio italiano non vince perché non fa squadra. Paese antico”

Arrigo Sacchi, terzo miglior allenatore della storia secondo ‘France Football’, ha cercato di spiegare, secondo lui, quali sono i problemi del nostro calcio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANArrigo Sacchi, ex allenatore del Milan dal 1987 al 1991, e, successivamente, nella seconda metà della stagione 1996-97, è stato giudicato, dalla rivista specializzata ‘France Football‘, terzo miglior allenatore della storia del calcio. “Più che il piazzamento mi gratifica la motivazione: per aver contribuito a cambiare la mentalità del calcio italiano. Hanno preso in considerazione tre parametri, il management, il palmares e l’innovazione. Dei primi dieci, nove sono innovatori”.

Sulla situazione del calcio italiano, che, per l’ennesima volta, non ha portato alcuna squadra nelle semifinali delle competizioni europee, Sacchi ha detto: “Il calcio italiano non vince perché non fa squadra. Ci riusciamo talvolta in situazioni tragiche. Per esempio, dopo la Seconda Guerra Mondiale abbiamo trovato l’unità di intenti e siamo diventati una delle prime potenze industriali. Per tornare al calcio, quando ci siamo coagulati intorno alla Nazionale abbiamo vinto due Mondiali. E’ una questione di storia, di cultura, di racconto”.

Infine, raccontando un aneddoto dei suoi primi anni al Milan, Sacchi ha rivelato: “Avevo gente come Silvio Berlusconi ed Adriano Galliani con me. Chiedevo Carlo Ancelotti e mi dicevano: ha un deficit del 20% al ginocchio. Io rispondevo: mi preoccuperei se il deficit fosse nel pensiero. E lo prendevamo. Spero che il calcio italiano ritrovi la strada. Ciò che vedo oggi è un Paese molto antico troppo affezionato alla sua antichità”. Queste, invece, le dichiarazioni di Sacchi a ‘Sport Mediaset‘: continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy