Donadoni e la Supercoppa a Gedda: “Una realtà non facile da vivere”

Donadoni e la Supercoppa a Gedda: “Una realtà non facile da vivere”

Roberto Donadoni, ex allenatore di Parma e Bologna, ha parlato al quotidiano “Repubblica” della finale di Supercoppa italiana tra Milan e Juventus

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Roberto Donadoni, ex tecnico di Bologna e Parma, nell’intervista rilasciata a Repubblica, ha parlato della finale di Supercoppa Italiana tra Milan e Juventus e delle polemiche relative al luogo dell’incontro (Gedda): “Nei giorni scorsi ho seguito poco il dibattito. Posso dire con cognizione di causa che si tratta di luoghi dei quali, se non ci vai, non puoi renderti conto. E non bastano certo tre o quattro giorni. Io ci ho vissuto per sei mesi, da novembre ad aprile. La ritengo un’esperienza importante della mia vita, non solo della carriera. Mia moglie andava e veniva dall’Italia. Quand’era a Gedda, doveva vestirsi con l’abaya e mettere il velo, sempre. La polizia morale, i mutawa, vigilava col frustino per chi sgarrava”.

INTANTO L’AGENTE DI HIGUAIN E’ A LONDRA, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy