Calhanoglu: “Maldini e Leonardo? Lavorare davanti a loro mette un po’ di pressione”

Calhanoglu: “Maldini e Leonardo? Lavorare davanti a loro mette un po’ di pressione”

Hakan Calhanoglu, esterno offensivo del Milan, nell’intervista rilasciata alla “Gazzetta dello Sport”, ha parlato anche dei dirigenti Leonardo e Maldini

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Hakan Calhanoglu, esterno offensivo rossonero, nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato dei dirigenti Leonardo e Maldini, che negli ultimi giorni sono costantemente a Milanello: “Lavorare davanti a loro mette un po’ di pressione, ma ti fa sentire bene e ti fa rendere conto del club in cui sei”.

Su Gattuso: “Parlare con l’allenatore è molto importante. Lui trasmette una grande energia positiva e mette i giocatori in condizione di rendere ad alto livello. Personalmente, mi ha aiutato anche nel privato. In carriera ho sempre avuto ottimi rapporti con tutti i miei tecnici. Io all’allenatore do rispetto e lo ottengo a mia volta. E poi vorrei precisare che Gattuso è così con tutti i giocatori, non solo con me. Il rapporto è bello con tutta la squadra. Lui è stato calciatore e sa di cosa hanno bisogno i suoi ragazzi”. Intanto il futuro di Cutrone è incerto. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy