Baresi su Rivera: “Personalità e semplicità: un esempio in campo e fuori”

Baresi su Rivera: “Personalità e semplicità: un esempio in campo e fuori”

Franco Baresi, ex capitano rossonero, ha parlato del rapporto che aveva, ad inizio carriera, con Gianni Rivera, stella del Milan a fine anni Settanta

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Oggi Franco Baresi, ex capitano e leggenda rossonera, attualmente ‘brand ambassador‘ del club di Via Aldo Rossi, ha rilasciato un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina.

In merito il rapporto che aveva, all’epoca con Gianni Rivera, stella di quel Milan, Baresi ha ricordato “All’inizio faticavo a dargli del tu, anche se lui mi ripeteva di chiamarlo Gianni. Mi ha aiutato molto, perché aveva personalità e semplicità al tempo stesso. A Milanello mi faceva sempre mangiare al tavolo con lui ed Alberto Bigon, che nel ritiro estivo sembrava destinato a fare il libero. Io pensavo di andare in prestito in qualche squadra di Serie B e invece Nils Liedholm, che mi aveva fatto esordire l’anno prima, mi diede subito fiducia. Così giocai sempre io come libero”.

Rivera è anche il campione che Baresi vedrebbe bene nel Milan di oggi. Il motivo principale? “Facile, perché era un campionissimo, un esempio in campo e fuori”. Per le dichiarazioni integrali di Baresi alla ‘rosea‘, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy