Morte Astori, Vigorelli: “Faccio fatica a crederci. Sono distrutto”

Morte Astori, Vigorelli: “Faccio fatica a crederci. Sono distrutto”

Claudio Vigorelli, storico procuratore di Davide Astori, è intervenuto per ricordare il difensore viola. Ecco le sue parole al Corriere dello Sport

di Patrick Iannarelli, @patrick_iannare

Claudio Vigorelli, storico procuratore di Davide Astori, è intervenuto per ricordare il difensore viola. Ecco le sue parole ai microfoni del Corriere dello Sport: “Faccio fatica a crederci. Sono distrutto”.

Parole dirette, che fanno trasparire tutta la commozione: “Un ragazzo d’oro. Non posso pensate che sia tutto vero. Non ci voglio credere. Per me era come un figlio, perché l’ho visto crescere, anno dopo anno, stagione dopo stagione. Lavoravo con lui da quando era nelle giovanili del Milan. Dalla Primavera, anzi dagli Allievi. Come giocatore c’è poco da dire: era il capitano della Fiorentina, da anni era in nazionale e aveva giocato in squadre importanti. Come uomo era eccezionale, un ragazzo educatissimo che veniva da una famiglia perbene.Il padre è una persona fantastica. Perché è successo tutto questo?”

Claudio Vigorelli racconta anche le sue avventure passate: “Davide era uno a cui non potevi non voler bene e anche i presidenti stravedevano per lui. Cellino ne era innamorato, idem Giulini, ma altri loro colleghi mi dicevano che in uno spogliatoio ideale avrebbero dovuto esserci ventidue Astori per il modo che aveva di porsi con i compagni, con l’allenatore, ma anche con gli avversari. nel corso della sua carriera ho curato tutti i suoi trasferimenti: prima quelli minori, poi al Cagliari, alla Roma e alla Fiorentina. Avrebbe chiuso lì la sua carriera perché a Firenze stava bene”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Baresi: “Astori era un maestro: sapeva già tutto”

Astori, il retroscena: mercoledì aveva superato un elettrocardiogramma

Davide Astori, la storia e la carriera

L’ultima notte di Astori: Sportiello l’ultimo a vederlo e sentirlo

Morte Astori, telefonata tra Bonucci e Ranocchia per il rinvio del derby

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy