Milan: Suso è in difficoltà, ma a Piatek servono i suoi assist

Milan: Suso è in difficoltà, ma a Piatek servono i suoi assist

Non è un momento semplice per Suso. Lo spagnolo del Milan, alle prese con qualche acciacco di troppo, non riesce a fare la differenza come a inizio stagione

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Saltata la Supercoppa, Suso è tornato a vestire stabilmente la maglia rossonera, ma sembra essere un lontano parente del giocatore ammirato nella prima parte di stagione e “TuttoSport” oggi parla del suo momento difficile. Secondo il quotidiano torinese molti dei problemi dello spagnolo sarebbero da imputare alla pubalgia, che non gli lascia tregua ormai da diverse settimane. Suso non si allena bene a causa dei dolori e fatica a dare il 100% in partita eppure, Rino Gattuso, non se la sente di rinunciare al suo miglior assistman, anche se l’ultimo passaggio decisivo risale ormai al 4 di novembre.

Eppure, sottolinea “TuttoSport” i problemi fisici non sono gli unici ad averlo rallentato. Suso è un giocatore monotono, che spesso e volentieri cerca la stessa giocata e dopo tanti anni in Italia molti avversari sembrano aver imparato le giuste contromisure. Per questo, lo spettro di una cessione, per quanto remoto, non sembra da escludere del tutto anche perchè lo spagnolo, arrivato al Milan a una cifra risibile, potrebbe garantire ai rossoneri una ricca plusvalenza. Elemento, questo, da non sottovalutare con la UEFA in agguato. La speranza, però, tanto di Gattuso quanto della dirigenza, è che lo spagnolo possa tornare presto al top, anche perchè l’intesa con Piatek potrebbe essere devastante per le difese avversarie.

PAQUETA’ E PIATEK, LE SCOMMESSE VINTE DAL MILAN

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy