Milan sui Media – Lodi a Montella, testa già alla Juventus

Milan sui Media – Lodi a Montella, testa già alla Juventus

Il Milan non ha neanche il tempo di godersi il secondo posto che deve già pensare alla Juve. Sui quotidiani di oggi è questo il principale argomento.

Il Milan non ha neanche il tempo di godersi il secondo posto che deve già pensare alla Juve. Sui quotidiani di oggi è questo il principale argomento. Ecco le news più importanti, raggruppate per voi nella nostra rubrica “Milan sui Media”.

MONTELLA – È Montella, senza dubbi, il protagonista della sorpresa Milan. L’Aeroplanino ha messo tanto del suo nel gioco del Diavolo e i risultati si vedono. I suoi cambiamenti si potrebbero riassumere in 10 mosse. Le idee tattiche del tecnico campano stanno sorprendendo tutti, ma vedremo se sarà bravo anche a fermare la Juventus. La media punti, intanto, è da tempi d’oro. La storia dice che con un avvio così è sempre arrivato almeno il terzo posto. Un altro merito di Montella è stato quello di puntare molto su giovani e italiani. Contro il Chievo cinque c’erano cinque Under 23 e otto italiani.

NIANG E LAPADULA – Una nota di merito va fatta anche a Niang. L’attaccante rossonero sembra essere l’ago della bilancia di questo Milan. Quando è in giornata è lui la forza della della squadra. Non può essere del tutto soddisfatto, invece, Lapadula. Nonostante l’ottima prestazione non è arrivato il gol. Però Lapadula non perde le speranze, convinto che i gol prima o poi arriveranno.

CALCIOMERCATO – La nuova piacevole posizione di classifica ha fatto sicuramente contenti anche i futuri proprietari cinesi. Se i rossoneri dovessero mantenersi su questi livelli anche fino a gennaio dal mercato potrebbero arrivare un paio di regali importanti, così da spingere la squadra il più in alto possibile.

CESSIONE MILAN – Sempre più vicino il closing. La firma sul contratto è prevista per fine novembre, ma prima bisognerà raggiungere qualche altra tappa. Intanto continua la ricerca della Bandiera da piazzare in società dopo il no di Maldini. Ormai sembra che sia una corsa a due tra Baresi e Ambrosini.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy