Milan, la rivoluzione di Gattuso: in partenza ben 8 giocatori

Milan, la rivoluzione di Gattuso: in partenza ben 8 giocatori

Il Milan potrebbe andare incontro ad una mini-rivoluzione della sua rosa: Gennaro Gattuso avrebbe concesso il benestare alla cessione di qualche elemento

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato questa mattina dal quotidiano free press ‘Leggo’ oltre a Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, ormai con un piede e mezzo fuori dal Milan, ci saranno tanti altri giocatori che, in estate, lasceranno il club di Via Aldo Rossi per salpare verso altri lidi.

La rosa rossonera, dunque, con il benestare del tecnico Gennaro Gattuso, andrebbe incontro ad una mini-rivoluzione, con ben 8 calciatori deputati a disputare la stagione 2018-2019 indossando un’altra maglia: Gigio Donnarumma, ma anche il fratello Antonio, nonché Marco Storari, che andrà in scadenza di contratto.

In più, non dovrebbero trovare più spazio in rossonero neanche Ignazio Abate, corteggiato nella Major League Soccer statunitense, Luca Antonelli, che piace alla Fiorentina, Riccardo Montolivo e le due maggiori delusioni stagionali del Milan, gli attaccanti Nikola Kalinić e André Silva, pagati complessivamente 60 milioni di euro per la miseria di 7 reti, in due, nel torneo di Serie A.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tuttosport – Milan, addio a Donnarumma: le possibili destinazioni

CorSport – Donnarumma nel mirino di PSG e Liverpool

CorSera – Donnarumma in uscita. L’entourage: “Valore dimezzato”

Mirabelli: “Il Milan si rinforza e non smantella: non siamo la Longobarda”

Gazzetta – Milan, asta aperta per Donnarumma

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. checco - 2 mesi fa

    Aggiungiamo a quegli 8 anche Bonucci, uguale a Krol fino a quando non tenta un passaggio.
    Anche Donnarumma è da vendere prima che girino i filmati delle ultime “prestazioni”…..

    Cerchiamo di venderli presto, finchè valgono qualcosa.

    Spazio ai giovani, a cominciare da Cutrone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy