Milan, calendario in discesa: guai a perdere l’occasione

Milan, calendario in discesa: guai a perdere l’occasione

Dopo un avvio di stagione in salita, per il Milan arriva un ciclo di partite abbordabili, ma ricche di insidie: per questo vietati i cali di tensione

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Archiviate le prime due giornate con una sconfitta che brucia e una vittoria importante, il Milan si avvia a un ciclo di partite decisamente più abbordabile rispetto agli impegni con Napoli e Roma, ma non per questo da sottovalutare. Come sottolinea “TuttoSport” in edicola questa mattina, da qui al prossimo 7 ottobre, quando ci sarà la prossima sosta per le Nazionali, i rossoneri sono chiamati a un ciclo di partite alla portata. Si comincia domenica 16, con la trasferta di Cagliari, avversario che ha iniziato bene il campionato e reduce dalla vittoria con l’Atalanta, che sarà proprio l’avversaria del Milan dopo i rossoblu. In mezzo la partita di Europa League in Lussemburgo contro il Dudelange. In chiusura di settembre, invece, la doppia trasferta: prima Empoli, poi Sassuolo: due squadre che hanno iniziato il campionato nel migliore dei modi e che si candidano a rivelazioni dell’anno.

Partite, queste, che il Milan non si può permettere di sbagliare e che potrebbero lanciare definitivamente Gonzalo Higuain. Il “Pipita” ha messo in mostra tutto il suo talento con lo splendido assist a Cutrone per il decisivo 2-1 sulla Roma, ma è ancora a secco di reti e scalpita per timbrare, per la prima volta, in rossonero e questo ciclo di partite rappresenta il momento ideale per farlo. Quanto guadagnano gli allenatori di Serie A? Clicca e scoprilo!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy