Milan bravo e fortunato e il “Diavolo” vola al terzo posto

Milan bravo e fortunato e il “Diavolo” vola al terzo posto

La vittoria con il Sassuolo di ieri ha permesso al Milan di ergersi al terzo posto in classifica. Un obiettivo raggiunto grazie alla solidità della difesa

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Da ieri sera il Milan è terzo, da solo, in classifica. Non accedeva dal 2012/13 che i rossoneri fossero così in alto del girone del ritorno. Una classifica molto positiva insomma, di cui si parla, questa mattina, anche “Il Corriere della Sera” che sottolinea la grande rimonta compiuta dal “Diavolo” ai danni dell’Inter. I nerazzurri, alla fine del girone d’andata, avevano 8 punti di vantaggio sui rossoneri, capaci nel giro di due mesi di ribaltare le gerarchie in classifica e di farlo con due settimane di anticipo rispetto al derby, data a cui il “Diavolo” puntava per il sorpasso.

Il merito di questa accelerazione, come anche della vittoria di ieri contro il Sassuolo, viene identificato dal “CorSera” dalla straordinaria difesa del Milan, che anche contro gli emiliani è stato capace di non prendere gol. Sono solo 3 i gol presi nelle 11 partite giocate dal Milan nel 2019 e ieri ci ha messo del suo anche Gigio Donnarumma con una grandissima parata su Filip Djuricic nel primo tempo. Da rivedere invece la fase offensiva visto che il gol, ieri, è arrivato solo grazie alla sfortunata deviazione di Paul Lirola, poi il Milan ha fatto ben poco per spaventare Consigli prima e Pegolo poi.

RIVIVI LA GIORNATA DI IERI CON LE NOSTRE TOP NEWS!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy