Milan, arrivano le trasferte: Gattuso cerca equilibrio e punti in classifica

Milan, arrivano le trasferte: Gattuso cerca equilibrio e punti in classifica

Dopo la pausa il Milan avrà tante partite in trasferta contro squadre alla portata, l’obiettivo di Gattuso è doppio: fare punti e perfezionare il gioco

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Un inizio di campionato più difficile, per il Milan per Gennaro Gattuso, era difficile anche solo ipotizzarlo. Complici i tristemente noti fatti di Genova, la stagione del Milan è iniziata con la trasferta di Napoli e la gara interna con la Roma. Due partite diverse tra loro, che hanno messo in mostra due Milan radicalmente diversi. Ora però, complice la sosta, Gattuso avrà il tempo per lavorare con più calma e sistemare le lacune emerse in queste prime due settimane di campionato. A sottolinearlo questa mattina è “La Gazzetta dello Sport” che parla soprattutto di equilibrio. E’ questo quello che è mancato ai rossoneri nelle prime partite ed è questo che il Milan e Gattuso dovranno trovare il prima possibile, per poi tentare una scalata importante ai piani alti della classifica.

La “Rosea” infatti, sottolinea come adesso il “Diavolo”, da qui a fine settembre, affronterà un ciclo di cinque partite, con ben quattro trasferte all’orizzonte. Sfida interna con l’Atalanta a parte, per il Milan ci sono l’impegno di Europa League in Lussemburgo contro il Dudelange e soprattutto le partite di campionato a Cagliari, Empoli e Sassuolo. Match da vincere a tutti i costi, per restare agganciati alle parti nobili della classifica, in attesa di recuperare il 31 ottobre la partita contro il Genoa. Gattuso, dal canto suo, sa bene come si vince in trasferta: l’anno scorso sconfitta allo Stadium a parte, lontano da San Siro sono arrivate le delusioni con Benevento e Verona, poi una striscia di sei risultati utili consecutivi. Non male per un allenatore a cui rimane, un’altra sfida da vincere, forse la più difficile: convincere chi ancora lo critica di essere un allenatore di livello e per farlo non c’è altro modo se non vincere le partite e collezionare più punti possibili. Mentre Gattuso pensa a come far volare il Milan, Suso e Calhanoglu sono impegnati con le rispettive nazionali.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy