Lucioni stop, il Benevento pensa a Mexès e Zaccardo

Lucioni stop, il Benevento pensa a Mexès e Zaccardo

Il Benevento, costretto a rinunciare a Fabio Lucioni, assente per positività ad una sostanza dopante, potrebbe virare sui due ex milanisti per la difesa

Il capitano del Benevento, Fabio Lucioni, 29 anni, è stato sospeso, in via cautelare, nei giorni scorsi poiché trovato positivo ad una sostanza anabolizzante, il Clostebol, al controllo antidoping effettuatogli dopo la sconfitta contro il Torino dello scorso 10 settembre. Il giocatore dei campani, che si è detto innocente (“Ho assunto il farmaco in buonafede. Ho seguito il medico della società”), ha lasciato la retroguardia del Benevento sguarnita ed ecco perché, secondo l’edizione odierna de ‘Il Mattino’, i giallorossi starebbero pensando di acquisire un difensore sul mercato degli svincolati: oltre all’ex Latina, Paolo Hernan Dellafiore, nella lista della spesa ci sarebbero anche gli ex milanisti Philippe Mexès e Cristian Zaccardo.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Anche l’Inter pensa a Zaccardo

Serie B – Venezia, Inzaghi chiama Mexès

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy