Leonardo e il Milan: una storia d’amore in quattro parti

Leonardo e il Milan: una storia d’amore in quattro parti

Oggi Leonardo compie 49 anni, moltissimi dei quali spesi in rossonero, in quattro ruoli molto diversi tra loro. Questa è la sua storia

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Quasi mezzo secolo, 49 anni. E’ questo il traguardo raggiunto oggi da Leonardo e per l’occasione “TuttoSport” ripercorre la lunghissima storia d’amore tra il brasiliano e il Milan, un rapporto speciale, che oggi vive la sua quarta fase. A cominciare tutto, nell’ormai lontano 1997, la carriera da giocatore, che ha visto il brasiliano impiegato complessivamente 124 volte (con 30 reti). Poi il secondo capitolo, quello da dirigente di Fondazione Milan, prima del colpo di scena: il passaggio in panchina. E’ proprio Leo, infatti, ha dare il via all’epoca del post Ancelotti, ma qualcosa si rompe, soprattutto con Berlusconi e non bastano i 70 punti e un terzo posto in classifica per salvare il brasiliano, che al termine della stagione viene esonerato. A questo punto le strade del Milan e del brasiliano si separano, con Leonardo che prima allena addirittura l’Inter, poi vola a Parigi e da direttore sportivo costruisce un grandissimo PSG. Quest’estate, però, si inaugura il quarto capitolo della storia d’amore tra Leonardo e il Milan: Elliot rileva la società da Yonghong Li e chiama proprio l’ex allenatore per far ripartire il Milan, affidandogli il ruolo di direttore dell’area tecnico-sportiva e Leo non perde tempo: nel giro di pochi giorni cede Bonucci, ma strappa alla Juventus Caldara e soprattutto Higuain, poi porta a Milano Laxalt, Bakayoko e Castillejo, ma non è tutto perchè  brasiliano, adesso, vuol strappare Adrien Rabiot al PSG, clicca per tutti i dettagli!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy