Fiorentina-Milan, le pagelle: Calhanoglu decisivo, Piatek smarrito

Fiorentina-Milan, le pagelle: Calhanoglu decisivo, Piatek smarrito

Attraverso le pagine odierne de ‘La Gazzetta dello Sport’ ecco le pagelle di Fiorentina-Milan: Calhanoglu finalmente decisivo

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – C’era un solo risultato utile a disposizione per il Milan e a Firenze lo ottiene in maniera meritata. La vittoria tiene in vita i rossoneri che a 180 minuti dalla fine possono ancora sperare nel quarto posto valido per la prossima Champions League. Ecco le pagelle della squadra di Rino Gattuso secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina.

I MIGLIORI – Hakan Calhanoglu, 7 in pagella, è il migliore della compagine rossonera. Il turco si dimostra finalmente decisivo, segnando l’1-0 e la sua prima rete di testa in Italia. Stesso voto anche per Donnarumma che si dimostra ancora una certezza tra i pali: miracoloso su Mirallas nella ripresa. Sfilza di 6.5 per molti giocatori. Borini, che conferma di essere in buona forma, Kessie, Bakayoko e Suso. Sufficienza, invece, per Abate, Musacchio e Romagnoli che dietro fanno buona guardia.

I PEGGIORI – Ci sono, però, alcune note dolenti. Tra tutti spicca Piatek che non segna per la sesta gara consecutiva, ma questa volta non può recriminare di non essere stato assistito al meglio. Per il polacco è un 5 in pagella, così come Ricardo Rodríguez, in ritardo nelle diagonali difensive. Cutrone non va oltre il 5.5: l’attaccante entra nel finale al posto di Piatek ma sbaglia un’ottima occasione per chiuderla sul 2-0.

GATTUSO – Probabilmente non sarà lui l’allenatore del Milan che verrà, ma intanto il discusso Ringhio sta pilotando la squadra rossonera nella volata Champions. Per la rosea l’ex centrocampista si merita un bel 6.5.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy