Coppa Italia, Juventus-Milan: l’analisi tattica

Coppa Italia, Juventus-Milan: l’analisi tattica

Lo stato di forma, la tattica e i singoli della squadra di Allegri nello studio della Juve, avversaria in questa finale di Coppa Italia per il Milan.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Ormai vicinissima alla conquista del campionato, la Juventus che arriva alla finale di Coppa Italia è una formazione in forma che può contare su una rosa ampia e completa. Scopriamo i segreti dei bianconeri.

ULTIMA SFIDA IN COPPA ITALIA
L’ultimo confronto tra le due formazioni nella coppa nazionale risale ai Quarti di finale della stagione 2016/17. In quell’occasione la sfida dello Juventus Stadium venne decisa dalle reti di Dybala al 10′ e di Pjanic, su calcio di punizione, al 21′. Il gol rossonero di Carlos Bacca con un bellissimo tiro al volo al 53′ risultò poi inutile ed il Milan non riuscì a completare la rimonta venendo eliminato dalla competizione.

TREND BIANCONERO
La Juventus è arrivata a questa finale dopo aver battuto il Genoa agli Ottavi, il Torino ai Quarti e l’Atalanta in Semifinale. In tutta la competizione i bianconeri hanno segnato 6 gol, mantenendo la porta inviolata in tutte e quattro le partite giocate (al pari del Milan). Nell’ultimo incontro in campionato la formazione di Allegri ha invece superato il Bologna 3-1 in rimonta. Una squadra in salute.

MODULO E TATTICA
Nel corso di questa stagione Massimiliano Allegri ha utilizzato a rotazione tre moduli differenti: il 4-3-3, il 4-2-3-1 e il 3-5-2. È proprio questo uno dei punti di forza della Juve: la capacità di modificare il sistema di gioco senza subire ripercussioni in termini di risultati. Nelle ultime partite il modulo preferito dai bianconeri – dal primo minuto – è stato il 4-3-3, con Khedira, Pjanic e Matuidi a centrocampo.

ATTENZIONE A…
Gonzalo Higuain ha messo a segno 5 gol nelle ultime sei partite giocate in Coppa Italia con la Juventus. Contro il Milan l’argentino ha segnato in una sola gara delle ultime otto giocate contro i rossoneri.

Paulo Dybala ha segnato un solo gol nelle quattro partite giocate dai bianconeri quest’anno in Coppa Italia (nella prima gara contro il Genoa). Nelle ultime quattro sfide contro il Milan Dybala ha messo a referto 3 gol e 2 assist.

Douglas Costa è il giocatore che ha creato più occasioni per i compagni nel corso di questa Coppa Italia (11 occasioni, dagli Ottavi in poi). La grande qualità in attacco: è questo uno dei principali pericoli individuati da Maurizio Ganz.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Matri: “Con uno come Douglas Costa è tutto facile”

Juventus e Milan, roba da ricchi: i club si divideranno 10mln

Coppa Italia, all’Olimpico tutto esaurito e Noemi canta l’Inno

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy