Branchini: “In Italia manca l’insegnamento delle basi”

Branchini: “In Italia manca l’insegnamento delle basi”

Mancini lancia l’allarme sul poco utilizzo dei giovani in Italia, ecco il pensiero del noto procuratore Giovanni Branchini sulla vicenda

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Intervistato questa mattina da “La Gazzetta dello Sport” a proposito del caso sollevato dal CT Roberto Mancini, l’agente FIFA Giovanni Branchini si è espresso così sui problemi che attanagliano il calcio italiano: “Se pensiamo di risolvere i problemi del calcio italiano convocando due ragazzi in Nazionale maggiore, allora non siamo sulla strada giusta. Se invece li aiutiamo a diventare calciatori, ci toglieremo qualche soddisfazione. All’Italia servono bravi istruttori, che non significa bravi allenatori. Serve insegnare le basi e non pensare al possesso palla e ai moduli”. Questa invece la ricetta dell’ex rossonero Massimo Oddo.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy