PROFILO KONDOGBIA: IL GEMELLO DI POGBA CONTESO DALLE BIG ITALIANE

PROFILO KONDOGBIA: IL GEMELLO DI POGBA CONTESO DALLE BIG ITALIANE

Geoffrey Kondogbia
Geoffrey Kondogbia (fonte foto: eclissisociale.com)
Nome: Geoffrey KondogbiaEtà: 22 anniNazionalità: Franco-CentrafricanaSquadra: MonacoPrezzo: 14 milioniIn attesa delle ultime due partite di campionato sono iniziati a circolare i primi nomi della prossima campagna acquisti che si preannuncia molto incerta; non si sa ancora se verrà effettuata da una nuova dirigenza o da quella attuale, e non si sa nemmeno chi sarà l’allenatore. Uno dei nomi venuti fuori è quello di Geoffrey Kondogbia, ventiduenne difensore del Monaco.LA STORIA – Nato a Nemours (Francia) il 15 febbraio 1993, è cresciuto nelle giovanili del Nandy e, dopo aver militato in quelle del Sénart-Moissy (2003-04) e del Lens (2004-11) nella stagione 2011-12 ha esordito a livello professionistico col Lens (nel 2010-11 ha disputato 18 partite con la squadra riserve nel Championnat de France amateur. Nel luglio 2012 è stato ceduto al Sevilla per 4 milioni, ma l’esperienza in Andalusia dura solo un anno e il 30 agosto 2013 viene ingaggiato dal Monaco, che versa al club spagnolo 20 milioni. Nei due anni trascorsi a Montecarlo ha giocato 44 partite di Ligue 1, andando a segno 2 volte.NAZIONALE – Nel 2008 ha esordito con la Nazionale francese Under 16, facendo la successiva gavetta nelle rappresentative giovanili fino a debuttare con la Nazionale maggiore nell’agosto 2013, in occasione dell’amichevole contro il Belgio (finita 0-0). Con l’Under 20 ha vinto il Mondiale di categoria giocato in Turchia.RUOLO E CARATTERISTICHE – Alto 188 cm per 76 kg, è dotato di un buon fisico e può essere schierato in varie zone del campo, dal momento che ha giocato come mediano, come trequartista e come centrocampista centrale (il suo ruolo naturale). È forte fisicamente, e ciò gli permette di imporre il proprio dominio nel gioco aereo (si rende pericoloso anche su palla inattiva) risultando pericoloso nei tiri da lunga distanza (ha un ottimo sinistro). Nel Milan attuale contenderebbe il posto a van Ginkel (reduce da un’annata al di sotto delle aspettative) e de Jong.MERCATO – Già nell’estate 2013 si era parlato di un interessamento del Milan, dopo aver vinto da protagonista il Mondiale Under 20 con la Francia, mentre nell’ultimo mese si sono interessate al giocatore anche Inter e Juventus, che lo acquisterebbe in caso di cessione di Pogba. Gli unici dubbi che possono condizionare un suo eventuale arrivo in Italia sono di carattere atletico, visto che quest’anno è stato fermo 2 mesi (novembre 2014-febbraio 2015) per un infortunio alla coscia e ha dovuto saltare la gara di campionato contro il Rennes a causa della caviglia slogata.Stefano Sette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy