PROFILING – VAN DER VAART, IL FANTASISTA A CACCIA DI UN’ULTIMA, GRANDE AVVENTURA

PROFILING – VAN DER VAART, IL FANTASISTA A CACCIA DI UN’ULTIMA, GRANDE AVVENTURA

Rafael van der Vaart, centrocampista dell'Amburgo - fonte www.voetbalzone.nl
Rafael van der Vaart, centrocampista dell’Amburgo – fonte www.voetbalzone.nl
Nome: Rafael Ferdinand van der VaartEtà: 31 anni (11/02/1983)Nazionalità: OlandeseSquadra: AmburgoRuolo: Trequartista/medianoPiede Preferito: SinistroLa storia: Fiero prodotto dell’Ajax, Rafael vanta un curriculum di tutto rispetto: dopo i lancieri ha giocato all’Amburgo, prima della grande occasione al Real Madrid. Chiuso da molti concorrenti non ha comunque sfigurato, ma dopo soli due anni ha deciso di migrare, direzione Londra: al Tottenham due anni intensi, nei quali trascina gli Spurs a un quinto e un quarto posto. Nel 2012 il ritorno in Germania, sempre all’Amburgo, dove gioca tuttora. In questa stagione ha già collezionato 9 presenze tra campionato e coppa, mettendo a segno 2 reti e 2 assist. L’esperienza non gli manca: le gare da professionista complessivamente sono 467, con 164 gol all’attivo. van der Vaart è stato anche un pilastro della Nazionale olandese: 25 presenze e 9 gol nelle giovanili, 109 partite con la Selezione maggiore, nelle quali ha realizzato 23 gol.Caratteristiche tecniche: Mancino naturale, van der Vaart è uno specialista dei calci piazzati: non solo quelli diretti verso il portiere, è in grado anche di mettere in mezzo pericolosi traversoni da calcio d’angolo. Piedi buoni, visione di gioco, negli ultimi anni ha abbassato il suo baricentro d’azione: nato come trequartista, negli ultimi anni ha giocato spesso anche da regista davanti alla difesa. In passato ha fatto anche l’ala, ma ora l’età rende complicato agire sulla fascia.Mercato: In scadenza di contratto a giugno 2015, non sembra intenzionato a proseguire la sua carriera ad Amburgo. A 31 anni sogna un’ultima grande occasione in un top club e l’affare low cost è stato già fiutato da diverse società. Anche il Milan sembra interessato: un mix di qualità ed esperienza, potrebbe essere un rinforzo importante anche per aiutare i giovani nella crescita.Curiosità: Nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori giocatori del mondo da Don Balon. Nel 2008 era in lizza per il Pallone d’Oro, vinto poi da Cristiano Ronaldo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy