PROFILING – TONY JANTSCHKE: IL JOLLY DELLA DIFESA CHE PIACE ALLE MILANESI

PROFILING – TONY JANTSCHKE: IL JOLLY DELLA DIFESA CHE PIACE ALLE MILANESI

Jantschke
Tony Jantschke, difensore del Borussia Moenchengladbach – fonte foto: www.bundesliga.com
Nome: Tony JantschkeEtà: 24 anni (07/04/1990)Nazionalità: TedescaSquadra: Borussia MoenchengladbachRuolo: Centrale di difesa/terzino destro/medianoPiede Preferito: DestroLa storia: Tony è uno dei prodotti di cui va più fiero il Borussia: nato e cresciuto nel settore giovanile del club, ha fatto il suo esordio in prima squadra nel 2009 a soli 19 anni, per poi diventarne un membro stabile della rosa nella stagione seguente. Dal 2011 in poi il ragazzo si è ritagliato sempre più spazio fino a diventare titolare inamovibile e ora è un vero e proprio perno della squadra: complessivamente con il Moenchengladbach ha collezionato 125 presenze, mettendo a segno anche 4 gol e 4 assist. Buono il percorso anche nelle nazionali giovanili: dall’Under17 all’Under21 sono ben 49 infatti le presenze e ora è approdato anche nella rosa della Nazionale campione del mondo.Caratteristiche tecniche: Incredibilmente duttile, Jantschke nasce come centrale di difesa, ma visto il fisico non imponente (177 cm per 75 kg circa) riesce a disimpegnarsi bene anche come terzino destro e, recentemente, viene utilizzato anche come mediano di contenimento davanti alla difesa. Non ha il vizio del gol, ma il suo lavoro in copertura è intenso e costante per tutti i 90′. Buone anche le qualità nel cross, anche se tendenzialmente la fase di spinta è molto sacrificata.Mercato: Il Borussia è da tempo abituato a crescere talenti e a venderli per monetizzare, così tra gennaio e la prossima estate i due gioielli di casa, Kramer e appunto Jantschke potrebbero partire. Sul giocatore c’è da tempo l’interesse di Arsenal e Inter, ma recentemente anche il Milan ha mandato osservatori per monitorare la sua situazione. Il valore di Tony si aggira intorno ai 7 milioni di euro, una cifra abbordabile ma importante per un difensore di 24 anni.Curiosità: Appassionato di cinema, basket e motori, Jantschke è anche un accanito videogiocatore e stravede in particolare per i giochi di calcio, soprattutto quelli che enfatizzano maggiormente l’aspetto manageriale di questo sport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy