PROFILING – SORIANO, L’ALTERNATIVA A BERTOLACCI. E MIHA IMPAZZISCE PER LUI…

PROFILING – SORIANO, L’ALTERNATIVA A BERTOLACCI. E MIHA IMPAZZISCE PER LUI…

Roberto Soriano (fonte foto: www.italianfootballdaily.com)
Roberto Soriano (fonte foto: www.italianfootballdaily.com)
Nome: Roberto SorianoEtà: 24 anniNazionalità: Italiano/TedescoSquadra: SampdoriaPrezzo: 7 milioni euroSistemato l’attacco, è il turno del centrocampo. Dopo l’acquisto di Jackson Martinez e il tentativo per Ibrahimovic, Galliani è ora alle prese con gli affari per il centrocampo. Oggetto del desiderio è Kondogbia, ma oltre al francese ci sono anche Bertolacci e Soriano. Quest’ultimo si è messo in mostra nell’ultima stagione con la Sampdoria e in rossonero andrebbe a ritrovare Sinisa Mihajlovic.LA STORIA – Nonostante nome e cognome italiani, Roberto Soriano nasce a Darmstadt, in Germania, l’8 febbraio 1991. Inizia a giocare a calcio e viene presto notato dal Bayern Monaco: nel 2006, proprio mentre in Germania l’Italia vince il Mondiale, lui entra a far parte delle giovanili bavaresi. Vi resta sino al 2009, quando lo chiama la Sampdoria. Dopo due stagioni con la Primavera blucerchiata passa all’Empoli, con cui esordisce in Serie B. Nel 2012 torna alla Sampdoria, con cui ha giocato in totale 99 partite, segnando 10 gol.NAZIONALE – Soriano a disputato tutte le Nazionali giovanili dall’Under17 all’Under21. La prima vera convocazione con la Nazionale maggiore, dopo uno stage tenuto da Cesare Prandelli, avviene nel Novembre 2014, quando viene chiamato da Conte ed esordisce contro la Croazia.RUOLO E CARATTERISTICHE – Alto 182 cm per 76 kg, è un centrocampista centrale, che si adatta tranquillamente al ruolo di ala sinistra e, eccezionalmente, anche a quello di trequartista. Dotato di buone doti tecniche, fa dell’intensità e dell’atletismo il suo punto forte. Ha anche buoni doti tecniche, e in un centrocampo con Kondogbia e Montolivo/De Jong sarebbe perfetto, andando anche ad incarnare il progetto voluto da Berlusconi, comprendente giovani ed italiani.MERCATO – Nonostante il contratto in scadenza nel 2017, Soriano sembra ad un passo dall’addio alla Sampdoria. Su di lui ci sono Juventus e Napoli, ma soprattutto il Milan, che nella manica presenta du assi importanti: il primo è rappresentato da Sinisa Mihajlovic, suo allenatore già a Genova, con cui ha costruito un ottimo feeling. Il secondo bonus a disposizione di Galliani sono invece i soldi messi a disposizione da Bee Taechaubol, che sta già facendo sognare i tifosi rossoneri. Il costo del cartellino di Soriano è pari a 7 milioni.PENSIERO – Questo il pensiero di Carlo Osti, ds blucerchiato, sul giocatore, nel corso della stagione appena conclusa: “Dopo l’arrivo di Mihajlovic in panchina sta trovando più spazio, ha segnato il suo primo gol in serie A e nel 4-2-3-1 di Sinisa può essere impiegato sulla linea dei trequartisti, o da centrale o da esterno. Ha caratteristiche offensive e duttilità, un’ottima tecnica, bravo nell’uno contro uno ed una buona velocità. Già piuttosto completo per la sua età, giocatore di buone prospettive”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy