PROFILING – SORIANO: IL PUPILLO DI MIHAJLOVIC PER IL CENTROCAMPO DEL MILAN

PROFILING – SORIANO: IL PUPILLO DI MIHAJLOVIC PER IL CENTROCAMPO DEL MILAN

Roberto Soriano (fonte foto: www.italianfootballdaily.com)
Roberto Soriano (fonte foto: www.italianfootballdaily.com)
Nome: Roberto SorianoEtà: 24 anni (08/02/1991)Squadra: SampdoriaRuolo: Centrocampista centralePiede preferito: AmbidestroNazionalità: Italiana e tedescaValore: 11/12 milioni di euroLa storia: Figlio di emigranti campani, di Sperone in provincia di Avellino, arrivati in Germania per fare fortuna, Roberto nasce a Darmstadt e lì inizia a giocare a calcio a calcio fino ad attirare l’attenzione del Bayern Monaco che nel 2006 decide di portarlo a Monaco per farlo giocare con le giovanili della squadra. Dopo tre anni di esperienza tedesca, nel gennaio 2009 viene acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria che lo fa giocare per 6 mesi nella Primavera. L’anno successivo va in prestito ad Empoli come parziale contropartita di Nicola Pozzi. Chiude la stagione con i toscani al nono posto, giocando 27 gare e segnando 2 reti. L’anno successivo il ritorno alla base con la Samp in B e la scalata alle posizioni che contano all’interno della squadra. La svolta la si nel 2013, quando a Genova arriva Sinisa Mihajlovic che lo lancia titolare e lo fa diventare un perno del centrocampo blucerchiato. Soriano oggi conta 105 gare con la maglia della Sampdoria e 10 reti realizzate. Nel 2014 il coronamento del sogno Nazionale: viene infatti convocato per due stage da Cesare Prandelli, mentre Antonio conte lo fa esordire contro la Croazia il 16 novembre. Le sue presenze in azzurro sono 3.Caratteristiche: Soriano è un giocatore molto duttile e il suo essere eclettico lo ha reso un giocatore molto moderno. Può giocare in qualsiasi ruolo di centrocampo, abbinando tanta qualità alla quantità, diventando importante nell’ultimo passaggio e negli inserimenti. All’occorrenza può essere impiegato anche come esterno sinistro o trequartista.Mercato: Da tempo entrato in orbita Milan, Soriano rappresenta un’ottima opportunità per il centrocampo rossonero, data la bontà delle sue caratteristiche e il prezzo ancora non altissimo. Il presidente Ferrero ha già detto che Roberto può partire, ma solo a cifre importanti. Voci di mercato parlano di una valutazione di 12 milioni di euro, abbasabili con contropartite tecniche. Soriano è il pupillo del neo tecnico rossonero Mihajlovic, e seguirebbe ad occhi chiusi il suo mentore.Curiosità: Nato in Germania, ma italianissimo dentro e fuori. L’arrivo in Nazionale è stato il coronamento di un sogno. Soriano simpatizza per l’Avellino, città da cui provengono le sue origini irpine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy