PROFILING – SIMONE VERDI: LA GIOVANE PROMESSA E’ PRONTA AD ESPLODERE

PROFILING – SIMONE VERDI: LA GIOVANE PROMESSA E’ PRONTA AD ESPLODERE

Simone Verdi - Fonte alfredopedulla.com
Simone Verdi – Fonte alfredopedulla.com
Nome: Simone VerdiEtà: 22 anni (12/07/1992)Nazionalità: ItalianaSquadra: Empoli (prestito, è in comproprietà tra Milan e Torino)Ruolo: Trequartista/Mezza punta/EsternoPiede Preferito: DestroLa storia: A soli 11 anni Verdi comincia a mettersi in mostra e ad attirare le attenzioni delle big italiane: il Milan brucia la concorrenza e nel 2003 lo preleva dall’Audax Travacò, inserendolo nelle proprie giovanili. Qui Simone fa tutta la gavetta e riesce a togliersi molte soddisfazioni, su tutte la conquista nel 2010, sotto la guida di Mister Stroppa, della Coppa Italia Primavera: il fantasista è uno dei protagonisti della manifestazione e uno dei migliori nella doppia finale con il Palermo (andata e ritorno, ndr). A soli 17 anni arriva anche l’esordio in Prima Squadra, in Coppa Italia contro il Novara, nel gennaio 2010; esperienza ripetuta due settimane dopo, nei quarti del torneo contro l’Udinese. Il ragazzo però ha bisogno di giocare e nel 2011 viene ceduto in comproprietà al Torino. Nei due anni con i granata colleziona 16 presenze (12 in Serie B e 4 in A), senza però realizzare alcuna rete e senza incidere. Così nel gennaio 2013 viene ceduto in prestito alla Juve Stabia, ma anche nel club campano, nonostante le 20 presenze, l’esplosione non arriva: Verdi però deve aspettare poco, la svolta è dietro l’angolo. Nell’estate dello stesso anno viene ceduto in prestito all’Empoli e qui arriva il cambio di passo: con le sue 5 reti in 39 presenze, condite anche da numerosi assist, spinge i toscani verso la promozione in Serie A e si afferma come uno dei giovani più interessanti in serie cadetta. Milan e Torino sorridono e decidono di fargli saggiare la prima divisione sempre con l’Empoli, rinnovando il prestito. Stasera Vedi incontrerà proprio i rossoneri al Castellani, un’occasione per convincerli di essere pronto al rientro alla base.Caratteristiche tecniche: Verdi è un trequartista di fantasia, abile nel dribbling e nell’ultimo passaggio per i compagni. Dotato anche di un buon tiro e un buon fiuto in area di rigore, ha un dono naturale: è praticamente ambidestro, il che rende la sua marcatura molto complicata anche per i difensori più esperti. Capace di svariare su tutto il fronte d’attacco, si sta adattando grazie a Mister Sarri ad aiutare la squadra anche in fase di ripiegamento, andando a pressare sul primo portatore di palla avversario.Mercato: Il valore di Simone è di circa 3 milioni di euro, ma il nodo più importante da risolvere è quello relativo alla comproprietà del suo cartellino: Milan e Torino non potranno rinnovare ulteriormente la compartecipazione e solo dopo la risoluzione di questo dettaglio si potrà valutare il suo futuro.Curiosità: Impiegato in alcune amichevoli con l’Under 19, Verdi non ha ancora avuto molta fortuna in Azzurro. Solo il 4 giugno di quest’anno infatti ha esordito in Under 21, nella vittoria per 4-0 dell’Italia sui pari età del Montenegro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy