PROFILING – SHAQIRI, TECNICA E VELOCITA’ PER L’ATTACCO DEL MILAN

PROFILING – SHAQIRI, TECNICA E VELOCITA’ PER L’ATTACCO DEL MILAN

Fonte: calciomercato-milan.it
Fonte: calciomercato-milan.it
Nome: Xherdan ShaqiriEtà: 23 anni (10/10/1991)Nazionalità: SvizzeraSquadra: Bayern MonacoPrezzo: 20 milioni di euroLA STORIA – Xherdan Shaqiri, svizzero di origine albanese kosovara, inizia la trafila nelle giovanili del SV Augst nel 1999 per poi passare a quelle del Basilea nel 2001. Miglior giocatore 2007 della Nike Cup, disputa la sua prima partita nella squadra riserve contro lo Young Boys-U21 totalizzando 19 presenze e 8 reti.Nel 2009 esordisce in prima squadra con il Basilea, segnando la prima rete il 9 novembre nel 4-1 al Neuchatel Xamax. Nella stessa stagione, ad appena 18 anni, fa il suo esordio in Europa League nella quale gioca 10 partite segnando 2 reti.Con il Basilea conquista campionato e coppa nazionale; nella stagione successiva avviene l’esordio in Champions League, segnando il suo unico gol contro la Roma il 19 ottobre 2010. Eliminato dalla Champions e retrocesso in Europa League, termina la stagione conquistando di nuovo il campionato elvetico.Nel 2011-12 contribuisce alla storica qualificazione del Basilea alla fase ad eliminazione diretta della Champions League, mettendo a segno una doppietta contro il Manchester United nell’incontro del 7 dicembre 2011, terminato 2-1 per gli svizzeri.Termina la stagione con il terzo campionato vittorioso consecutivo e la premiazione come miglior calciatore svizzero dell’anno.Il 9 febbraio 2012 arriva al Bayern Monaco per 12 milioni di euro, iniziando subito a giocare con regolarità per sostituire l’infortunato Ribery, e anche se stimato dal tecnico bavarese Heynckes, non è titolare, avendo davanti mostri sacri come Robben, Ribery, Muller e Kroos.Il 2013 è un annata bellissima per Shaqiri: campionato, coppa di Germania e Champions vinti nello stesso anno; nell’annata successiva si replica con le vittorie nel Mondiale per club, nella Bundesliga e nella Coppa di Germania.NAZIONALE – Shaqiri esordisce con la maglia della Svizzera il 1º giugno 2010 nell’amichevole contro Costa Rica persa 0-1. Nei mondiali 2010, gioca solo qualche minuto contro l’Honduras. Primo gol in nazionale contro l’Inghilterra il 7 aprile 2010, mentre la prima tripletta contro la Bulgaria il 6 settembre 2011. Nei mondiali del 2014, segna una tripletta nel 3-0 all’Honduras e trascina la sua squadra fino agli ottavi, eliminato soltanto ai supplementari dall’Argentina per 1-0.CARATTERISTICHE TECNICHE  E RUOLO –Shaqiri è un centrocampista/attaccante esterno avanzato di destra dotato di gran velocità e dribbling; può essere impiegato in tutti i ruoli della fascia destra, anche se il meglio lo si ottiene schierandolo come trequartista di destra. Grande fisico, forte fisicamente e forte nei contrasti di gioco. Bravissimo nel fornire assist per i compagni di squadra e nel segnare molte reti, solitamente accentrandosi da destra e tirando col piede mancino verso il primo palo, molto abile anche nelle conclusioni al volo. Ha un’ottima media realizzativa nei rigori e spesso segna anche su punizione, date le sue grandi doti balistiche.MERCATO –Xherdan Shaqiri vuole lasciare il Bayern Monaco. A scriverlo sono in tanti, dall’Italia, alla Germania, passando per la Svizzera. Secondo RSI (la televisione della Svizzera Italiana), il giocatore sarebbe in rotta con il Bayern. Vorrebbe giocare di più e andarsene per trovare spazio.Anche secondo il portale svizzero Infoticker, Shaqiri vorrebbe lasciare la Bundesliga. Per che squadra? Si fanno i nomi di Juventus, Roma e Milan, nel quale andrebbe a completare la batteria di trequartisti. Le tempistiche sono strette dato che il giocatore svizzero vorrebbe trasferirsi già a gennaio. Shaqiri guadagna però molto: circa 2,6 milioni di euro l’anno.CURIOSITA’ – Nel 2010 Shaqiri è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989, stilata da Don Balon.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy