PROFILING NEGREDO – IL MILAN CI PENSA, MA QUALCHE DUBBIO C’E’

PROFILING NEGREDO – IL MILAN CI PENSA, MA QUALCHE DUBBIO C’E’

Fonte: thekingmaker.me
Fonte: thekingmaker.me
Nome: Alvaro NegredoEtà: 29 anniNazionalità: spagnolaSquadra: Manchester CityRuolo:Prima punta Prezzo: 27 milioni STORIA – Cresciuto nelle giovanili del Rayo Vallecano e nel Real Madrid B, Alvaro Negredo si affaccia al calcio che conta nell’Almeria, segnando 31 gol in 70 presenze. Poi il passaggio al Siviglia, dove resta per quattro anni. Qui arriva l’esplosione definitiva, con 70 gol in 139 presenze. Una rete ogni due gare, insomma. Una media di tutto rispetto che innalza il valore del suo cartellino. Per 25 milioni di euro passa al Manchester City, ma qui la sua stella si offusca. Non riesce ad ottenere una maglia da titolare, finisce spesso in panchina e fatica a trovare continuità. Tant’è che lo score si abbassa, 9 gol in 32 presenze. Il feeling con il gol rimane, ma l’utilizzo con il contagocce lo porta ad accettare il prestito al Valencia, che strapperà il diritto di riscatto per 27 milioni.VALENCIA – Con i pipistrelli gioca 28 partite, la continuità c’è, ma le medie realizzative si abbassano. Finora sono solo 5 i gol messi a segno, il primo dopo 14 giornate. Poi si sblocca, ma non è il termine offensivo che il Valencia sperava di avere. La squadra va forte (ora è quarta), si parla di riscatto, quindi qualche ripensamento. Lui prova a spingere (“Spero di poter finire la mia carriera in questo club”) ma le cose si complicano e pian piano Alcacer lo sorpassa nelle gerarchie.MERCATO – E qui arriva il Milan. Juanma Lopez, l’agente di Alvaro Negredo, si presenta a San Siro durante il match con la Roma e non passa inosservato. Il procuratore, legato al fondo Doyen Sports, secondo i rumors starebbe sondando il terreno per un suo approdo in rossonero. Galliani ascolta, annota. Ma per ora non può agire. Prima dovrà capire chi sarà al comando del Milan, poi il budget a disposizione. Al momento il costo è troppo altoCARATTERISTICHE – Lo spagnolo è il classico attaccante moderno, capace di dare profondità alla squadra e aiutarla all’occorrenza, rientrando e pressando. Protegge bene il pallone e ha un fisico massiccio (186 cm per 85 kg). Colpisce bene di testa e ha un buon tiro. Dove sta la fregatura? Non c’è, ma attenzione: a 29 anni Negredo è all’ultima chiamata per stare ai massimi livelli. Gli ultimi due anni non sono stati eccezionali e la sua carriera sta vivendo una fase di stanca. Ultimamente più ombre che luci, insomma. Abbastanza per spaventare il Milan.CURIOSITA’ – E’ soprannominato La fiera de Vallecas (“la belva di Vallecas”), o el tiburon (“lo squalo”). Con la Nazionale spagnola ha giocato 21 partite, con 10 segnature all’attivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy