PROFILING – MARIO RUI: RAPIDITA’ E GRINTA PER IL MILAN

PROFILING – MARIO RUI: RAPIDITA’ E GRINTA PER IL MILAN

Commenta per primo!

Mario Rui, laterale portoghese (gazzetta.it)
Mario Rui, laterale portoghese (gazzetta.it)
Nome: Mario Rui Silva DuarteEtà: 24(27/05/1991)Ruolo: terzino sinistro, all’occorrenza centrocampista mancinoNazionalità: portogheseSquadra: EmpoliLa storia: Mario Rui debutta tra i professionisti nel 2010 tra le fila del Fatima. Nel 2011 arriva a Parma, che lo presta subito al Gubbio, in serie B. L’anno dopo, continua il suo girovagare per l’Italia, essendo prestato di nuovo dai ducali allo Spezia. Nel 2013, l’Empoli lo prende in compartecipazione, acquistandolo l’anno dopo in maniera definitiva. Mario Rui fa il suo esordio in Serie A il 31 agosto 2014 nella gara esterna contro l’Udinese, subentrando al posto di Hysaj al minuto 21 del secondo tempo.Caratteristiche tecniche:  Terzino sinistro, però può giocare anche più avanti, nella linea dei centrocampisti, infatti il suo allenatore Sarri lo impiega spesso come centrocampista esterno nel 4-4-2. Il suo piede preferito è il sinistro. Alto  solo 168 centimetri, la sua piccola statura gli consente di essere abbastanza rapido e di creare difficoltà alle difese avversarie. Oltre alla rapidità ha una tecnica da non buttare, una  grande grinta e non ha paura di provare l’azione personale.Mercato: E’ la sorpresa di questo campionato e con l’Empoli sta facendo molto bene. Il calciatore portoghese interessa al Milan. Su di lui ci sono anche altre squadre di Serie A come Napoli e Fiorentina. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy