PROFILING: KLOSE, IL VECCHIO BOMBER CON IL VIZIO DEL GOL

PROFILING: KLOSE, IL VECCHIO BOMBER CON IL VIZIO DEL GOL

Miroslav Klose (fonte foto: www.nuovosoldo.it)
Miroslav Klose (fonte foto: www.nuovosoldo.it)
Nome: Miroslav Josef KloseEtà: 36 anni (09/06/1978)Nazionalità: TedescaSquadra: LazioPrezzo: 1 milione di euroSTATISTICHE E PALMARAIS Dagli inizi nel campionato regionale tedesco tra le fila dell’Homburg (1998) al campionato in corso con la maglia bianco azzurra della Lazio, Miro Klose ha sempre avuto un unico obiettivo: segnare. I numeri parlano chiaro: con le maglie, tra le altre, di Werder Brema, Kaiserslautern, Bayern Monaco e Lazio, il panzer tedesco ha realizzato ben 224 gol in 596 presenze mantenendo l’invidiabile media di 0.38 gol a partita. Grazie anche a questi numeri ed a questo rendimento, in carriera ha vinto due  Meisterschale, due Coppe di Germania e una Coppa di Lega Tedesca con la maglia del Bayern, un’altra Coppa di Lega con la maglia del Werder ed una Coppa Italia con la Lazio. Se con i club ha mantenuto un rendimento da grande centravanti,  è con la maglia della nazionale tedesca che Klose ha dato il meglio di se: 71 gol (tra cui 4 triplette  ben 14 doppiette) in 137 presenze, miglior marcatore della storia della sua Nazionale e a partire dalla storica semifinale del mondiale brasiliano anche miglior marcatore della storia dei Mondiali con ben 16 reti realizzate nelle fasi finali della manifestazione. Il fiore all’occhiello della sua bacheca é, ovviamente, il titolo mondiale conquistato al Maracaná quest’estate ma a questo vanno aggiunti: 1 medaglia d’argento (2002) e 2 medaglie di bronzo (2006 e 2010) ai Mondiali, 1 medaglia d’argento (2008) ai campionati Europei ed il titolo di capocannoniere a Germania 2006.CARATTERISTICHE TECNICHE Klose é un centravanti puro di vecchio stampo e possiede un incredibile fiuto del gol. Sempre freddo davanti al portiere, ha nel colpo di testa uno dei suoi colpi migliori. Il tedesco è uno di quegli attaccanti che possono punire le difese avversarie in ogni momento, soprattutto quando sembrano estranearsi dal gioco. Klose, inoltre, è abile con entrambi i piedi ed è stato in grado di alternare gol di pregevole fattura, soprattutto in acrobazia, e gol da opportunista dell’area di rigore. Oltre a fare gol, Klose si anche dimostrato molto abile a contribuire alla manovra offensiva delle sue squadre grazie alla sua intelligenza nei movimenti ed alla sua partecipazione al gioco d’attacco. Sono infatti ben 151, di cui ben 30 in Nazionale, gli assist realizzati dal tedesco nella sua carriera: numeri sorprendenti per un giocatore che viene comunemente identificato solo come un finalizzatore.MERCATO Klose sta diventanto una suggestione low cost per il mercato del Milan, soprattutto in caso di partenza di Gianpaolo Pazzini. Sia il tedesco che il Pazzo sono in scadenza di contratto e nelle ultime ore si é addirittura ventilata l’ipotesi di uno scambio che permetterebbe, da un lato, al numero 11 rossonero di trovare maggior continuitá di impiego ed al Milan di assicurarsi una buona alternativa a Jeremy Menez, che ormai Inzaghi considera titolarissimo al centro dell’attacco. Klose, pur essendo ormai verso fine carriera, rappresenterebbe un’alternativa molto utile per il Milan attuale da sfruttare soprattutto nelle occasioni in cui la squadra fatica a sbloccare il risultato. Il campione del mondo arriverebbe con un contratto di breve durata (massimo un anno e mezzo) e ben consapevole di dover rivestire il ruolo di riserva, seppur di lusso. Ovviamente l’arrivo di Klose avrebbe anche qualche controindicaizone in quanto sarebbe l’ennesimo giocatore a vestire la maglia rossonera dopo aver già dato il meglio di sè e dopo aver giá imboccato la lenta parabola discendente della sua carriera. In altre parole si tratterebbe dell’ennesima scommessa e, ultimamente, il Milan non ha tratto un grandissimo beneficio da questo tipo di operazioni (Essien, Torres solo per citare le ultime). Galliani é tentato e ci sta facendo un pensierino: molto dipenderà anche dal futuro di Pazzini ma quello di Klose è senz’altro un nome che potrebbe tornare di grande attualità nelle ultime ore di mercato.Gaetano De Pippo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy