PROFILING KHEDIRA – COLPO AD EFFETTO DEL CONDOR GALLIANI?

PROFILING KHEDIRA – COLPO AD EFFETTO DEL CONDOR GALLIANI?

fonte: mundodeportivo.com
fonte: mundodeportivo.com
Nome: Sami KhediraEtà: 27 anni (4 Aprile 1987)Nazionalità: TedescaSquadra: Real MadridRuolo: CentrocampistaPiede preferito: DestroValutazione: 30 milioni di euroLA STORIA – Sami Khedira , nato a Stoccarda, figlio di madre tedesca e padre tunisino, inizia a giocare nella F-Jugend del club TVOffingen, allenato da suo padre. Nel 1995 viene notato dallo Stoccarda, con il quale Sami fa tutte le giovanili. Il debutto in seconda squadra nel 2004-2005, giocando però poco a causa di un infortunio al ginocchio: solo 21 presenze in tre anni. Nel 2006-07, Khedira viene inserito in prima squadra dall’allenatore Vehlo, e debutta in Bundeslinga il 1° ottobre 2006 contro l’Hertha Berlino. Poco dopo arriva già il primo gol, anzi la prima doppietta, il 29 ottobre 2006 contro lo Schalke 04. Alla fine dello stesso anno, dopo una stagione giocata con regolarità, segna il gol decisivo contro l’Energie Cottbus che consegna la vittoria del campionato allo Stoccarda. Il 29 gennaio 2007 firma il suo primo contratto da professionista rinnovandolo poi a luglio per 4 anni, nuova scadenza 2011.Il 30 luglio 2010, il Real Madrid lo acquista, facendogli firmare un contratto di 5 anni. Debutta il 29 agosto con la casacca madrilena pareggiando 0-0 contro il Maiorca. La stagione 2010-11 termina con la vittoria della Coppa del Re e il secondo posto nella Liga.L’anno successivo segna il primo gol con il Real Madrid, il 18 ottobre 2011, in Champions League, nel 4-0 contro il Lione. Sul finale di stagione, Khedira contribuisce alla conquista della vittoria del campionato del Real grazie al gol messo a segno nella vittoria per 2-1 nella partita decisiva contro il Barcellona. Nella stagione seguente, Khedira conquista la Supercoppa 2012 contro il Barcellona.Anno horribilis il 2013-14. Con i Blancos disputa solo 11 gare in campionato, con 1 gol, e 4 in Champions League prima di un grave infortunio, rimediato in nazionale, che lo terrà fuori fino al termine della stagione.Tedesco di origini tunisine, Khedira ha un ruolo da protagonista nella nazionale tedesca, prima nell’Under, e poi in quella maggiore.Il 5 settembre 2009 debutta con la Germania contro il Sudafrica, e viene incluso nella lista dei convocati per il Mondiale del 2010. In Sudafrica, Sami gioca sempre e realizza il gol decisivo nella finale per il terzo posto vinta per 3-2 contro l’Uruguay.Il 15 novembre 2013 in amichevole contro l’Italia, terminata 1-1, Khedira si infortuna seriamente, in uno scontro con Andrea Pirlo, riportando la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per ben sei mesi, riuscendo però a recuperare per i Mondiali in Brasile del 2014.Nella rassegna iridata Khedira torna titolare, e nella semifinale contro il Brasile vinta 7-1 dai tedeschi, mette a segno la quinta rete tedesca. Il 13 luglio 2014 Khedira non gioca la finale con l’Argentina per un infortunio,  ma si laurea lo stesso campione del mondo, grazie alla vittoria per 1-0 dei suoi compagni.Anno d’oro il 2014: come Roberto Carlos e Karembeu nel 2002 e nel 1998, Khedira diventa campione d’Europa con il club e del Mondo con la nazionale, nello stesso anno.RUOLI E CARATTERISTICHE – Khedira è un centrocampista centrale che può essere utilizzato anche come playmaker davanti alla difesa. Forte fisicamente, ma allo stesso tempo molto dinamico, che copre una grande parte di campo con la capacità di difendere la mediana e di attaccare quando la squadra si distende in avanti. Di grandi capacità difensive, Khedira è forte nel gioco aereo ed è dotato di un tiro potente dalla media distanza. Nel Milan si integrerebbe alla perfezione con De Jong e Montolivo, riuscendo così a formare un centrocampo davvero di alto livello per la squadra rossonera.MERCATO –  In scadenza a Giugno 2015, Khedira da qualche tempo viene dato come un obiettivo di Galliani per il mercato della prossima stagione. E’ noto che il dirigente rossonero stia sondando il mercato alla ricerca di un centrocampista forte ma con il prezzo ridotto, quindi Sami Khedira si sposa perfettamente con le caratteristiche richieste. Oltre la Milan, molti club inglesi si sono fiondati sul talento tedesco, dato che il suo status di giocatore in scadenza fa gola a tutti. Sarebbe davvero un gran bel colpo per il Milan e per tutta la serie A italiana.CURIOSITA’ –  Famiglia Khedira immersa nel pallone: il padre di Sami è un allenatore, mentre suo fratello minore Rani è anche lui un calciatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy