PROFILING- GREGOIRE DEFREL: UN VELOCISTA PER IL NUOVO ATTACCO ROSSONERO

PROFILING- GREGOIRE DEFREL: UN VELOCISTA PER IL NUOVO ATTACCO ROSSONERO

Grégoire Defrel
Grégoire Defrel (fonte foto: lazionews.eu)
Nome: Gregoire DefrelEtà: 23Nazionalità: FranceseSquadra: CesenaRuolo: Seconda puntaPrezzo: circa 5 milioniSTORIA-Nato il 17 giugno del 1991 a Meudon, Defrel, dopo le prime esperienze in Francia a SMC Chatillion, cresce nelle giovanili del Parma con il quale esordisce nel maggio del 2011 contro il Cagliari. Nel luglio dello stesso anno passa in prestito annuale al Foggia con cui totalizza 23 presenze e 3 reti. Nel giugno dell’anno seguente il Parma lo cede in comproprietà al Cesena, tutt’oggi squadra in cui milita. Debutta il primo settembre del 2012 contro il Vicenza, mentre realizza la prima rete il primo ottobre contro il Varese. Chiude poi la stagione con 3 reti in 30 presenze. Negli anni successivi viene rinnovata la comproprietà con il Parma e il 20 settembre 2014 realizza la prima rete in Serie A contro l’Empoli. Per ora al Cesena ha maturato 104 presenze e 16 gol.CARATTERISTICHE TECNICHE-Giocatore molto duttile è capace di rivestire diversi ruoli a seconda delle esigenze della squadra: svaria infatti da seconda punta a trequartista centrale, ma può fare anche l’esterno in un attacco a tre. Fa della velocità il suo punto forte: bene nelle ripartenze, è abile anche negli inserimenti e quando viene servito sulla corsa. In quanto attaccante, manca però di cattiveria sotto porta: in 32 presenze i gol sono stati appena nove, per una media di un gol ogni 280 minuti.MERCATO-Come sottolineato dallo stesso procuratore del ragazzo, Defrel è pronto per la sfida in una grande big. Con le valigie in mano da Cesena, l’attaccante aspetta una chiamata dal mercato estivo. Sulle sue tracce ci sono Milan e Torino che si sfideranno quindi non solo domenica in campo ma anche a colpi di offerte. Anche la Fiorentina segue con attenzione il francese che si è messo in luce quest’anno in bianconero. Ma proprio Defrel ha dichiarato che preferirebbe andare a Milanello che per lui “sarebbe un sogno”. Il Cesena, per la sua metà del cartellino, chiede 2,5 milioni e così anche il Parma per un totale di 5 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy