PROFILING – GRANIT XHAKA: DALLA SVIZZERA IL POSSIBILE EREDE DI PIRLO

PROFILING – GRANIT XHAKA: DALLA SVIZZERA IL POSSIBILE EREDE DI PIRLO

Granit Xhaka, centrocampista svizzero del Borussia Moenchengladbach - fonte www.tageswoche.ch
Granit Xhaka, centrocampista svizzero del Borussia Moenchengladbach – fonte www.tageswoche.ch
Nome: Granit XhakaEtà: 22 anni (27/09/1992)Nazionalità: SvizzeraSquadra: Borussia MönchengladbachRuolo: Centrocampista centralePiede Preferito: SinistroLa storia: Cresciuto nel settore giovanile del Basilea, Xhaka non ci ha messo molto a farsi notare dal mondo intero: nel 2010, a soli 17 anni, esordisce in Champions League nei preliminari e va a segno contro il Debreceni. L’episodio non resta isolato, ma anzi diventa il preludio di un biennio brillante con gli svizzeri, che con lui vincono due volte Campionato e Coppa Svizzera. Dopo 67 presenze con il Basilea, nel 2012 viene notato dal Borussia Mönchengladbach che lo acquista per circa 8,5 milioni più bonus. In Germania Granit continua a convincere, anche se viene ogni tanto fermato da qualche infortunio di troppo. In due anni comunque colleziona 84 presenze, 64 in Bundesliga di cui 14 solo in questo avvio di stagione. Ottimo anche il percorso in Nazionale: dopo la trafila nelle giovanili, Xhaka diventa un perno anche della Nazionale maggiore, mettendo assieme 33 presenze e 5 gol.Caratteristiche tecniche: Granit è un giocatore molto tecnico, dotato di un sinistro educato e potente, utile sia per impostare che per calciare dalla distanza. Prestanza fisica (circa 185 cm di altezza) e qualità: Xhaka predilige giocare nella zona centrale del campo e per questo viene solitamente impiegato come regista basso davanti alla difesa o, in passato, anche come rifinitore dietro le punte; più difficilmente viene impiegato come interno di centrocampo. Bravo anche in fase di copertura, cerca di sfruttare il proprio fisico anche per inserirsi in area e colpire di testa.Mercato: Dopo due anni in Bundesliga, Xhaka sembra poter lasciare il Borussia per tentare una nuova avventura: il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2016, tarda ad arrivare e per questo il suo addio diventa più che un’ipotesi. Il Milan sembra essersi messo sulle sue tracce, ma sarà dura vincere le resistenze del club tedesco, che valuta il giocatore non meno di 10 milioni di euro.Curiosità: Granit ha un fratello calciatore, Taulant, più grande di un anno: i due hanno condiviso tutta la trafila nel settore giovanile del Basilea, ma mentre il primo ha deciso di migrare in Germania, il secondo ha preferito restare in Svizzera.Granit Xhaka è stato inserito da Don Balòn nella lista dei migliori giocatori nati dopo il 1991.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy