PROFILING – GIL: UN MIX DI ESPERIENZA E FORZA FISICA PER LA DIFESA

PROFILING – GIL: UN MIX DI ESPERIENZA E FORZA FISICA PER LA DIFESA

Gil, difensore del Timao (fonte foto:generazioneditalenti.forumfree.it)
Gil, difensore del Timao (fonte foto:generazioneditalenti.forumfree.it)
Nome: Carlos Gilberto Nascimento SilvaEtà: 27 anni (12/06/1987)Nazionalità: BrasilianaSquadra: CorinthiansRuolo: Difensore centraleStoria: Gil muove i suoi primi passi da calciatore nell’Americano, una piccola squadra di Rio e nel 2008 si trasferisce all’Atletico Goianense; la sua permanenza in quel di Goias è di breve durata e dopo una sola stagione viene acquistato dal Cruzeiro. Le ottime prestazioni nei due anni seguenti tra le fila della squadra di Belo Horizonte, gli valgono il tanto agognato trasferimento in Europa. Ad assicurarsi le sue prestazioni, peró, è una piccola squadra francese, il Valenciennes, che investe 2.5 milioni di € per il suo cartellino. L’esperienza in Francia non é pienamente positiva e solo dopo 18 mesi lontano dal Brasile, a Gennaio del 2013 Gil fa ritorno in patria e viene acquistato dal Corinthians per circa 4.5 milioni di euro.Dal suo arrivo al club Paulista, Gil si impone come uno dei migliori difensori del Sud-america, suscitando l’interesse di diversi club europei, tra cui il Milan. Al momento il Timao sembra aver blindato il giocatore con un contratto fino a Dicembre del 2018 ma, questo non scoraggia gli osservatori di mercato. Nel suo palmarais, Gil, può al momento vantare la vittoria del Campionato Brasiliano si serie C nel 2008, due campionati brasiliani statali (Mineiro 2011 e Paulista 2013) ed una Re-copa Sud-americana sempre nel 2013. Manca ancora la prima convocazione con la Selecao di Carlos Dunga ma é plausibile che arrivi molto presto, soprattutto se il giocatore continuerà a rimanere ad alti livelli e se dovesse finalmente approdare da una big europea.Caratteristiche tecniche: Difensore centrale dal grande fisico (alto 192 cm pesa 89 KG), abbina una grande pulizia negli interventi ad un’ottimo senso della posizione; grazie a queste due caratteristiche da sempre l’impressione di essere un difensore in totale controllo delle situazioni e di non finire mai in affanno; Gil ispira inoltre grande sicurezza ai compagni e guida con grande tranquillità il reparto difensivo e tutti i suoi movimenti.  La struttura fisica imponente lo mette un po’ a disagio con gli attaccanti brevilinei, ma la grande bravura nel gioco aereo (che sfrutta anche in fase offensiva) e la capacità di impostare il gioco in maniera convincente ed elegante, suppliscono ampiamente a questo piccolo difetto.Mercato: Gil si sta imponendo come uno dei migliori difensori del Brasileirao e di tutto il Sud-america e portrebbe davvero fare la fortuna di diversi club italiani ed europei. La sua carta d’identitá abbinata ad un prezzo non troppo elevato lo rendono un giocatore su cui poter puntare nel breve periodo e medio periodo. A 27 anni si entra nel pieno della maturitá ma si hanno davanti almento altre 4-5 stagioni ad alto livello.  Gil é quindi un giocatore giá pronto sul quale il Milan potrebbe decidere di puntare fin da subito: il profilo sembra quello adatto e potrebbe rappresentare il giusto mix tra “esperienza” e “prospettiva”, necessario per costruire una squadra che vuole tornare grande in tempi brevi. Ovviamente é ancora prematuro parlare di “nuovo Thiago Silva” ma qualche somiglianza sembra esserci (ad iniziare da una breve esperienza poco fortunata in Europa ad inizio carriera); in più, nel nome c’è un piccolo grande richiamo al grandissimo ex numero 33 … che non sia solo una semplice coincidenza anagrafica?Gaetano De Pippo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy