PROFILING- DOMINIK KOHR, VENT’ANNI E TANTA VOGLIA DI STUPIRE

PROFILING- DOMINIK KOHR, VENT’ANNI E TANTA VOGLIA DI STUPIRE

Dominik Kohr (fonte foto: www.wz-newsline.de)
Dominik Kohr (fonte foto: www.wz-newsline.de)
Nome: Dominik KohrEtà: 20 anniNazionalità: TedescaSquadra: FC AusburgPrezzo: 2-3 milioni di euroPer proseguire il progetto di ringiovanimento della rosa, il Milan ha messo gli occhi su due stelle emrgenti della Bundesliga: si tratta di Abdul Rahman Baba e di Dominik Kohr, entrambi classe ’94 in forza all’Ausburg. Di seguito riportiamo il profilo di Dominik Kohr.LA STORIA – Nato a Treviri (Germania) il 31 gennaio 1994, è cresciuto nelle giovanili del Bayer Leverkusen, debuttando in Bundesliga il 21 aprile 2012 contro l’Hoffenheim (subentrando all’89° al posto di André Schürrle). L’anno successivo gioca 4 partite (più 25 con la squadra B) e nel 2013-14 viene ceduto all’Ausburg durante il mercato di gennaio, con la formula del prestito.NAZIONALE – Dal 2011 milita nelle Nazionali giovanili tedesche (Under 18, Under 19 e Under 20): con quest’ultima ha disputato 6 partite nel 2013.RUOLO E CARATTERISTICHE – Alto 183 cm per 75 kg, è un centrocampista difensivo, con grande dinamismo e discreta qualità, ma può giocare anche come trequartista e mediano. Ha spesso giocato con il 4-2-3-1 (disputando buone partite) e può essere considerato il vice di de Jong.MERCATO – Attualmente in forza all’Ausburg, a fine campionato tornerà al Bayer Leverkusen (fine prestito): il contratto con la squadra tedesca scadrà nel giugno 2016 e attualmente il suo valore di mercato si aggira tra i 2 e i 3 milioni di euro. Si tratta di una cifra non altissima e, sul piano finanziario, la trattativa sarebbe fattibile. I soldi in casa Milan non mancano – visto anche il recente rinnovo con Emirates che porterà 100 milioni in 5 anni fino al 2020 – si tratta soltanto di spenderli bene, puntando sui giocatori forti in prospettiva anziché su quelli che vengono in Italia a fine carriera, rendendo la Serie A un torneo simile alla North American Soccer League degli Anni Settanta.CURIOSITÀ – È figlio di Harald Kohr, ex attaccante di Eintracht Treviri, Kaiserslautern e Grasshoppers. Nel 2012 ha vinto la medaglia di bronzo come miglior giovane tedesco Under 18 e l’anno successivo quella d’argento per la categoria Under 19.Stefano Sette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy