PROFILING – CAVANI, UN MATADOR PER L’ATTACCO DEL MILAN

PROFILING – CAVANI, UN MATADOR PER L’ATTACCO DEL MILAN

Commenta per primo!

Cavani, attaccante del PSG - Fonte: calciopremier.it
Cavani, attaccante del PSG – Fonte: calciopremier.it
Nome: Edinson CavaniEtà: 28 anni (14/02/1987)Nazionalità: UruguaySquadra: Paris Saint-GermainRuolo: Punta centralePiede preferito: DestroCosto: 50 milioni di euroLA STORIA: Figlio d’arte, Edinson Cavani inizia a tirare i primi calci nel Salto, squadra della sua città, per poi trasferirsi al Danubio a 13 anni dove compie tutto il percorso delle giovanili, dove viene notato Da Walter Sabatini, allora D.S. del Palermo, che complice un passaporto comunitario per via di un nonno italiano lo porta subito in Sicilia. Non è solo il passaporto comunitario a ingolosire Sabatini, Cavani che da piccolo era denominato El botija (la bottiglia) per via del fisico esile quando arriva in Italia ha 20 anni e ormai un fisico ormai sviluppato ed esplosivo e diventa per tutti El Matador. L’impatto con il nostro campionato allora ancora piu’ competitivo di quello attuale è duro come per qualsiasi giovane (2 soli gol nella prima stagione) ma Edinson è un giocatore che come si vede in campo fa della tenacia uno dei suoi punti di forza principali. I due anni successivi segnano l’esplosione del Matador, ormai diventato una punta da 15 gol a stagione a soli 23 anni. Su di lui scommette il Napoli, lo prende per 17 milioni e fa uno dei piu’ grossi affari della gestione De Laurentiis, non solo economico ma anche calcistico. Il Cavani degli anni di Napoli è una punta che ha preso piena fiducia dei suoi mezzi, gioca a tutto campo e non perde lucidità quando arriva sotto porta. In 3 anni sotto il Vesuvio segna 78 reti e riporta una città intera come Napoli a fare sogni che non si facevano piu’ dai tempi di Maradona. Nell’estate 2013 piomba su di lui il PSG, paga senza tanti scrupoli la clausola rescissoria di 64 milioni e se lo porta via. Gli anni in Francia sono difficili, mentre nel Napoli il Matador era l’unica punta che finalizzava il gioco di un’intera squadra, qui deve giocare a fianco di Ibrahimovic, iniziano i problemi e il rendimento cala. Rimane comunque un grande attaccante fisicamente integro che se impiegato nel contesto giusto puo’ dare sicuramente ancora molto dato che ha solo 28 anni.RUOLO E CARATTERISTICHE: attaccante completo che pur destreggiandosi meglio come unica punta puo’ giocare in qualsiasi zona dell’attacco e si sa sacrificare pure molto in fase difensiva. Buon fisico, pochissimi infortuni, veloce, tecnico, pur avendo buona personalità ha una rapacità direttamente proporzionale alle resposabilità che gli vengono attribuite.MERCATO: la sua quotazione pare essere improponibile per il nostro campionato, ma i suoi problemi con l’allenatore che vanno avanti da dicembre potrebbe abbassare sensibilmente il prezzo del suo cartellino. Da non trascurare nemmeno l’ingaggio elevato ma su cui si puo’ fare lo stesso tipo di discorso in caso di partenza con un ritocco al ribasso. In Italia lo segue la Juventus e si è recentemente parlato di Milan soprattutto in caso di cessione della società, all’estero Cavani è sui taccuini del Manchester Utd da molto tempo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy