PROFILING – BACCA: IL RE DI COPPE CHE PIACE AL MILAN

PROFILING – BACCA: IL RE DI COPPE CHE PIACE AL MILAN

Carlos Bacca
Carlos Bacca (fonte foto: www.calcionewstime.com)
Nome: Carlos Arturo Bacca AhumadaEtà: 28 anni (08/09/1986)Squadra: SivigliaRuolo: Punta centralePiede preferito: DestroNazionalità: ColombianaValore: 25/30 milioni di euroLa storia: Nato a Barranquilla, in Colombia, quasi 19 anni fa, Carlos Bacca ci ha un po’ di tempo ad arrivare al grande calcio e a diventare l’attaccante importante che è oggi. Fino al 2009, vendeva il pesce per aiutare suo padre Gilberto nella sua città natale, vicino al Porto Colombia, dove faceva anche il controllore sugli autobus. Ma ogni sera il suo sogno di diventare calciatore continuava: il giovane Carlos si allenava con l’Atletico Junior, la squadra che gli ha dato la possibilità di sfondare. Bacca dopo aver realizzato ottantacinque reti in Colombia nel gennaio 2012 è arrivato in Europa, al Bruges, compagine belga. Ed è esploso: 25 reti, e una ribalta internazionale che il 10 luglio 2013 lo porta al Siviglia per una cifra intorno ai 7 milioni di euro. Con gli andalusi vince l’Europa League 2013-2014 e l’Europa League 2014-2015, realizzando nella finale di Varsavia una doppietta decisiva. Con la maglia del Siviglia, Bacca ha giocato sino ad ora 108 gare, realizzando 49 reti. Caratteristiche: Centravanti, dotato di buona tecnica, abile con entrambi i piedi e nel gioco aereo, Carlos sa difendere molto bene palla nonostante non abbia un grande fisico, dato che è alto 181 cm, pesa 77 kg. Bacca ha un senso del gol innato: il suo valore si aggira attorno ai 25 milioni di euro e un contratto che lo lega al Siviglia fino a giugno del 2018.Mercato: Accostato al Milan già da diverso tempo, Bacca rappresenterebbe l’attaccante ideale per la manovra rossonera, capace di abbinare il suo fiuto del gol alle abilità tecnica degli attaccanti colombiani (come Falcao e Jackson Martinez). Le sue dichiarazioni recenti, parlano però di una sua grande voglia di Champions, che lo porterebbero lontano da Milanello. L’ingresso, però, di nuovi capitali in seno alla società rossonera, potrebbe cambiare le carte in tavola: la dirigenza del Siviglia, ha infatti aperto alla sua cessione in caso di un’offerta importante.Curiosità: Carlos Bacca è un calciatore davvero molto religioso. Ogni qual volta che segna un gol, si inginocchia e alza le mani al cielo per dire grazie a Dio: “Credo in Dio e lo amo con tutto il mio cuore. Lui mi ha dato le qualità per giocare a calcio e per questo ogni volta che segno alzo le braccia al cielo. Quando iniziai la mia carriera, ho avuto qualche incidente che poteva farmi smettere di giocare. Ho commesso gravi errori. Dio, però, mi ha mostrato la strada. Mi è costato tanto arrivare fin qui, ma ne è valsa la pena. Ho lottato sempre per essere un buon calciatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy