Real Madrid, Zidane: “Non potevo rifiutare questa chiamata”

Real Madrid, Zidane: “Non potevo rifiutare questa chiamata”

Zinedine Zidane è ufficialmente il tecnico del Real Madrid per la seconda volta. Ecco le sue prime parole da nuovo allenatore dei Blancos

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

E’ iniziata da poche ore l’era Zinedine Zidane al Real Madrid e il francese si è presentato in conferenza stampa, con delle parole che suonano come un atto d’amore per i “Blancos”: “Sono tornato perché me l’ha chiesto il presidente e non potevo dirgli di no. È la cosa giusta, ho una gran voglia di allenare dopo 9 mesi passati a ricaricare le pile. Così come era giusto andarmene quando l’ho fatto. Ci voleva un cambio, per il club, per i giocatori, per me. Lo scorso anno abbiamo fatto tante cose male: ok, abbiamo vinto la Champions, ma abbiamo perso la Copa del Rey e la Liga molto rapidamente. Bisognava cambiare, era necessario. Ho seguito la stagione con passione e dolore, soffrendo come tutti. Lopetegui e Solari hanno provato a fare il meglio e non è andata bene, nel calcio così. Ripeto, anche a me tante cose sono andate male lo scorso anno”. Milan, il vero insostituibile è Paquetà>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy