Razzismo, Curva Nord della Lazio chiusa per un turno con sospensione

Razzismo, Curva Nord della Lazio chiusa per un turno con sospensione

Il Giudice Sportivo ha emesso la sentenza relativa ai cori a Bakayoko in Milan-Lazio: Curva Nord chiusa per un turno ma pena sospesa con la condizionale

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Il Giudice Sportivo ha emesso la sentenza relativa ai cori razzisti  cantati dai tifosi della Lazio a San Siro nella partita di Coppa Italia contro il Milan.La Curva Nord biancoceleste sarà chiusa per un turno, ma la sanzione è sospesa per un periodo di un anno con la condizionale. Questo vuol dire che se si verificheranno altri episodi del genere la Curva laziale sarà squalificata per almeno due giornate.Ecco il comunicato.

“Letta la relazione dei collaboratori della Procura federale nella quale, tra l’altro, si riferisce che prima dell’inizio della gara, durante il primo ed il secondo tempo, ed al termine della gara, i sostenitori della società Lazio, assiepati nel settore “Terzo Anello Verde”, si rendevano responsabili nella quasi totalità (il 90% dei 4049 occupanti), di ripetuti cori espressione di discriminazione razziale nei confronti del calciatore del Milan Kessie, e, in particolare, Bakayoko; considerato che i cori venivano percepiti da tutti e tre i collaboratori della Procura, opportunamente posizionati anche in parti dell’impianto distanti dal Settore sopraddetto; considerato che in base alla suddetta relazione tali comportamenti sono attributi alla tifoseria della Lazio che nelle gare casalinghe occupa la “parte centrale in basso” del settore denominato “Curva Nord” dello Stadio Olimpico di Roma; delibera di sanzionare la società Lazio con l’obbligo di disputare una gara con la parte del settore indicata dai collaboratori della Procura federale nella propria relazione, sulla base delle informazioni acquisite dal dirigente responsabile dell’ordine pubblico, priva di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza, che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione”.Intanto Boateng ha svelato un retroscena molto interessante su Ibrahimovic. Continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy