Ordine: “Milan, devi tornare ad avere il peso dell’epoca Berlusconi-Galliani”

Ordine: “Milan, devi tornare ad avere il peso dell’epoca Berlusconi-Galliani”

Franco Ordine, giornalista esperto delle vicende di casa Milan, ha parlato ai microfoni di ‘RMC Sport’ dell’attuale momento della squadra rossonera

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANFranco Ordine, giornalista de ‘Il Giornale‘, esperto delle vicende di casa Milan, ha parlato ai microfoni di ‘RMC Sport‘ dell’attuale momento della squadra rossonera. Queste le dichiarazioni di Ordine:

Sulle polemiche post-Lazio: “Il Milan deve tornare ad avere il peso che aveva il Milan di Silvio Berlusconi ed Adriano Galliani. Il Milan è rimasto troppo a lungo fuori e lontano dalla stanza dei bottoni e quindi è diventato un po’ assente. L’intervento di Gabriele Gravina? E’ come se, dopo il gesto di Cristiano Ronaldo contro l’Atletico Madrid, fosse intervenuto il Presidente della UEFA. E’ una cosa che non doveva verificarsi. Vorrei sottolineare la differenza di stile tra Gravina, Giancarlo Giorgetti e il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, il quale ha fatto capire che non ci devono essere invasioni di campo”.

Sul recupero di Lazio-Udinese: “Il fatto che la Lazio non ha recuperato il match contro l’Udinese alla prima data utile andava segnalato. La società doveva intervenire”.

Sulle prossime partite del Diavolo: “Mi aspetto un Milan che prenda forma a seconda dello sviluppo della partita. Un sistema di gioco non può essere di cemento armato, ma di creta, così da poterlo modellare e modificare. Lucas Paqueta dovrebbe essere recuperato, ma visto che Hakan Calhanoglu sta facendo bene da mezzala non gli farei cambiare ruolo, piuttosto sposterei più avanti il brasiliano”. Per le ultime notizie di campo in vista di Parma-Milan, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy